Nozze gay: il Prefetto di Roma invia atto di annullamento

NOZZE Gay pride
Gay pride

A quanto si apprende, il Prefetto di Roma, Giuseppe Pecoraro, ha inviato al sindaco Ignazio Marino l’atto di annullamento delle trascrizioni delle nozze gay, nel registro del Comune, celebrate all’estero.

Proprio due settimane fa il sindaco di Roma Marino ha celebrato la trascrizione di 16 nozze gay nel registro comunale.

Da subito il ministro all’Interno, Angelino Alfano, aveva rilasciato dichiarazioni di contrarietà verso la volontà di Marino e di altri sindaci italiani nel registrare le unioni omosessuali. A sostegno del numero uno del Viminale sono arrivate anche le dichiarazioni dell’ex presidente della Consulta, Mirabelli, secondo il quale i sindaci sono semplicemente ufficiali delegati del governo e, in quanto tali, non possono sostituirsi alla legge nazionale la cui competenza spetta esclusivamente al Parlamento.

Proprio nel giorno della trascrizione oltre un centinaio di persone, uomini e donne di qualsiasi età e di ogni estrazione sociale sono scesi in piazza del Campidoglio, come hanno spiegato, “non certo per pura e semplice antipatia verso gli omosessuali, ma per contrastare un atto contro la legge come quello che sta officiando Marino”.

Nelle scorse settimane, dunque, il ministro all’Interno ha invitato ad annullare tutte le trascrizioni dei matrimoni omosessuali celebrate all’estero. Il Prefetto Pecoraro si è semplicemente limitato a rispettare tale direttiva.

Articoli correlati

5 Commenti

  1. nessuno20 said:

    occorre dipanare la matassa :
    Le Preftture – sono una invenzione di Napoleone “ramificazione” sul territorio del Governo. con altri “Bracci”-
    Quello che stà facendo RENZI Unione dei Comuni (Già esistenti ANCI … senza alcun potere)
    stò copiando quello che in Toscana era nei secoli -Eredita degli Etruschi. .
    Per i problemi di carattere generale . tutti convocati nel salone a Palazzo Vecchio – .- (Napoleone ?- Una folata di vento) Il Sindaco Marino Scrive.??? altro Sindaco Rifiuta.???- Il Prefetto che fà.??? Manca la legge “procedurale”…. Due poteri sotto lo stesso “tetto” Italia in contrasto fra di loro. Tutto serve per il potere Dividi ed impera.!

*

Top