La Roma vince, ma Totti litiga con Garcia

totti

La Roma, dunque, torna a vincere e scaccia lo scetticismo creatosi intorno alla squadra di Garcia dopo gli ultimi risultati deludenti. Ma in casa giallorossa, dopo il 3 a 0 sul Toro, c’è una nota stonata, non da poco, perchè riguarda Francesco Totti. Il capitano non ha preso affatto bene la sostituzione del tecnico Garcia e non ha fatto nulla per nasconderlo.

L’allenatore francese, al settantunesimo, ha sostituito il “Pupone” per inserire Mattia Destro, ma il numero 10 si è diretto immediatamente nel tunnel degli spogliatoi senza salutare nessuno. Garcia ha provato a calmare Totti, che ha però reagito in maniera irritata, allontando la mano del tecnico che gli aveva messo sulle spalle per incitarlo.

Totti era diffidato prima del match contro il Toro ed avendo preso il cartellino giallo avrebbe sicuramente saltato la partita contro l’Atalanta. Per questo ci teneva a finire tutta la gara contro i granata davanti al suo pubblico e magari cercando di segnare anche la rete del 4-0. Nulla da fare, nemmeno dinnanzi al volere del capitano Garcia si è fatto impitosire e lo ha sostituito senza troppe spiegazioni.  I due si sarebbero poi confrontati negli spogliatoi, chiarendo le rispettive opinioni. Resta comunque il segnale ineluttabile di un certo nervosismo all’interno dello spogliatoio giallorosso, dove, vista la rosa ampia, non è sempre semplice gestire le esigenze di tutti i giocatori.

E la paura adesso è che questo screzio possa avere ripercussioni pesanti all’interno dello spogliatoio. Difficile e prematuro parlare di frattura tra Garcia e Totti, ma, quando ci sta di mezzo il “Pupone”, idolo indiscusso dei tifosi giallorossi, c’è sempre il rischio di intaccare qualcosa. Tutto si sistemerà oppure la litigata avrà delle ripercussioni sulla squadra? Staremo a vedere.

Articoli correlati

Un Commento

*

Top