Ecco I-Clodio, l’app per non perdersi nel Tribunale di Roma

I-Clodio

Contro il caos del Tribunale di Roma arriva l’applicazione per gli smartphone: grazie a I-Clodio non ci si potrà più perdere nella città giudiziaria di Piazzale Clodio.

Raggiungere il Giudice di Pace Penale oppure le aule della Corte di Appello; cercare la segreteria della Procura o arrivare presso le aule della Sezione del Gip o del Gup d’ora in poi sarà più semplice per i giovani praticanti grazie all’ultima app pensata per i giovani legali o per gli aspiranti togati.

L’idea di I-Clodio è stata dell’avvocato Luigi Pecorario che l’ha dedicata a chi comincia a frequentare per motivi professionali il Tribunale di Piazzale Clodio. La trovata, come era prevedibile, è stata subito rilanciata anche in altre città giudiziarie altrettanto vaste e articolate come quella della Capitale.

Nella presentazione della mappa virtuale che si può scaricare al costo di 1,99 € si legge che è presente una “sezione dedicata all’ubicazione degli uffici e delle cancellerie dei magistrati del Tribunale di Sorveglianza”.

Tra le utilità della neonata I-Clodio c’è la possibilità della sua consultazione anche in assenza di connessione internet e il suo impiego per segnalare guasti o disservizi. Chissà, magari servirà ad avvisare gli addetti ai lavori che nei bagni la carta igienica è terminata, proprio come abbiamo segnalato precisamente un anno fa. Allora, per comunicare il disservizio erano stati affissi dei manifesti che invitavano a portarsi il materiale da casa: “si pregano i fruitori dei servizi igienici di munirsi delle proprie forniture a partire dal 25 p.v. perché mancherà l’approvvigionamento” recitavano i cartelli.

Sperare in un app che sostituisca la carta igienica è davvero troppo, per ora accontentiamoci di I-Clodio.

Articoli correlati

*

Top