Inventata la pastasciutta che non fa ingrassare

È una pasta nuova realizzata utilizzando la farina di diversi tipi di fagiolo: è buona, non fa ingrassare, non scuoce ed è senza glutine. E per chi è celiaco può persino aver effetti dimagranti.

L’innovativo alimento è il risultato del lavoro dei laboratori dell’Università Cattolica di Piacenza, dove un team di studiosi sta perfezionando una “ricetta” a base di farina di fagiolo dal basso indice glicemico.

Diversi studi hanno mostrato un progressivo incremento di sovrappeso e obesità nella popolazione celiaca, causate dal consumo di alimenti “gluten free” con conseguente aumento dell’incidenza di malattie metaboliche.

Spiega Gianluca Giuberti, coordinatore del progetto di ricerca: «I celiaci si nutrono di cibi con un indice glicemico più alto rispetto ai cibi contenenti glutine e questo comporta spesso un aumento di peso. Abbiamo quindi pensato di ipotizzare l’utilizzo di fonti alternative di amido con un basso Ig come i legumi».

L’obiettivo, dunque, era realizzare un prodotto buono che non facesse ingrassare.

Così per realizzare questa pasta hanno utilizzato una farina ricavata da diverse varietà di fagiolo, ottenendo in via sperimentale una pasta che resiste di più alla cottura e dal gusto (a detta di chi l’ha assaggiata) eccellente.

Altri prodotti, tra cui biscotti e cracker, avranno le stesse caratteristiche e andranno ad ampliare il bacino di offerta dei prodotti gluten free a largo consumo.

Il prossimo passo dello studio «sarà quello di valutare definitivamente l’efficacia dimagrante di questi prodotti su persone affette da celiachia» conclude Giuberti.

 

 

Articoli correlati

Un Commento

  1. stefano73 said:

    Ma se invece uno si mangia i egumi direttamente, tipo ceci e lenticchie (non solo a capodanno) non fa’ anche prima? Invce di stare a inventare una farina aprtendo dai legumi, mangiate quelli direttamente, no?

*

Top