Rai1 colpita al cuore dal “fuoco amico” della Littizzetto (su Canale 5)

Le tre Grazie: Luciana Littizzetto, Barbara D'Urso e Maria De Filippi

Con il 28,65% di share e 6 milioni e 403 mila telespettatori “C’√® posta per te”¬†ha vinto, quasi doppiando il debutto di “Notti sul ghiaccio” con Milly Carlucci (che si ferma al 15,6% di share). Battendo¬†impietosamente, con 13 punti di distacco, la trasmissione di Rai Uno che si ferma¬†a¬†3 milioni e 281mila ¬†telespettatori, Maria De Filippi si riconferma la regina incontrastata del sabato sera (il picco di ascolti in valori assoluti si √® registrato alle 21.44 con 8 milioni e 702 mila spettatori).

 

Tra gli ospiti della puntata l’attore di Hollywood Matthew McConaughey. Ma il merito del successo del programma di Canale5 non va, a quanto pare, solo a lui.

A giudicare da quanto si è visto sui social media, in particolare sulla pagina Facebook del programma, a decretare il successo è stata la congiunzione astrale sullo stesso palcoscenico della triade Maria De Filippi, Barbara D’Urso e Luciana Littizzetto.

Ironico poi che a far la differenza¬†contro la collega Milly Carlucci su Rai Uno¬†sia stata proprio la Littizzetto su Canale 5. Ancor pi√Ļ ironico il fatto che sempre sabato sera andava in onda, su Rai 3, anche l’amico¬†Fabio Fazio con quell’i-n-t-e-r-e-s-s-a-n-t-i-s-s-i-m-a trasmissione dal titolo “Che fuori tempo che fa“.

Senza nulla togliere alla Maria nazionale che √® sicuramente bravissima, c’√® da dire che le piace vincere facile.

Fabio Fazio¬†(con i suoi 2 milioni 196 mila spettatori e l‚Äô8.11% di share) porta avanti la tesi di una celebre scuola di pensiero: il telespettatore, se non riesci a convincerlo, confondilo. E per farlo usa¬†di tutto: da un imbarazzante (ma non imbarazzato)¬†Teo Teocoli inviato per l’Expo2015 nei cantieri della zona di Rho-Pero alla¬†recensione di “50 sfumature di grigio” ad opera¬†della non meglio identificata¬†signora Gina (“bellissimo”, fa sapere).

Poi il momento “marchetta” con¬†Silvio Muccino¬†andato a¬†promuovere il suo nuovo film. E il momento “sapientino” con¬†Roberto Saviano, in collegamento da New York che parla di mafia, di droga, di Isis, di polizia penitenziaria, di Papa Francesco. Contemporaneamente. Poteva poi mancare il coinvolgimento, suo malgrado, di quella santa donna di Samantha¬†Cristoforetti¬†(a lei Fazio ha inviato un tweet: “Siamo proprio sicuri sicuri che la Terra giri? Ci mandi una foto?“) a dimostrazione che nemmeno lo spazio¬†ormai √® un posto sicuro.

Non che siano migliori¬†i commenti sulla trasmissione della Carlucci (che, per l’occasione ha messo insieme¬†Simona Ventura e Selvaggia Lucarelli che si sono lanciate battute acide per tutta la serata).¬†Lo show √® stato definito¬†“un variegato cast composto da showgirl sul viale del tramonto, ex sportivi e attori/registi” che tentano di riciclarsi. E ancora “√® la versione raffazzonata di Ballando sul profilo tecnico, ma molto pi√Ļ virata sul trash“. Ahi, ahi, ahi.

Gubitosi che dice? Come al solito, tutto sotto controllo?

Chissà se anche per il costosissimo programma della Carlucci è valido il virtuoso discorso fatto dai dirigenti Rai per Sanremo del positivo rapporto tra costi e raccolta pubblicitaria? Sarà riuscita Rai Pubblicità a coprire i sontuosi costi del programma-flop?

Saranno riusciti a fatturare qualcosa nonostante gli sconti altissimi e l’assenza di break pubblicitari nella prima parte del programma (nel vano tentativo di aiutare gli ascolti)? Perch√© ora non si vantano da casa Rai del bilancio positivo?

Qualche maligno dice che la vera raccolta di Rai Pubblicit√† nel primo bimestre 2015 sia un bel¬†-15% (al netto degli “aiutini” rappresentati dagli anticipi a favore di Sanremo e a scapito dei mesi successivi). Qui i conti non tornano.

Che fare? Magari organizziamo una colletta per regalare una nuova calcolatrice a Piscopo con cui rifare i calcoli.

 

 

 

 

Articoli correlati

*

Top