Totti: Il sorpasso della Lazio? Una tragedia

totti

Tensione alle stelle in casa Roma, dopo la sconfitta in casa di lunedì contro la Sampdoria, che ha aperto definitivamente la crisi dei giallorossi. Ma il pericolo numero uno, oltre al rischio di perdere il secondo posto, è che a superare Totti e compagni sia proprio la Lazio di Felipe Anderson, che in questo momento sembra inarrestabile.

A proposito del brasiliano, i tifosi giallorossi non avranno preso bene la notizia riportata dal “Corriere della Sera” che FA7 sia approdato nella Capitale grazie anche alla “sponsorizzazione” di due ex romanisti come Aldair e Zago e che il procuratore Zavaglia lo abbia anche proposto ai dirigenti di Trigoria…

Fanno paura i biancocelesti e anche tanta. Il Capitano non ha fatto nulla per nasconderlo. Questa mattina ha infatti ammesso che “se La Lazio dovesse sorpassarci in classifica sarebbe una tragedia”. Parole che dimostrano come quella dei “cugini” sia molto di più di una semplice preoccupazione.

Ma non basta. Garcia, prima di iniziare gli allenamenti col gruppo, si è sfogato contro la squadra negli spogliatoi. In che modo? Lanciando, o meglio spaccando, una sedia contro il muro. Clima tesissimo e tanta incertezza sul futuro. L’allenatore francese proprio non ci sta a figurare come l’unico responsabile di questo tracollo. “Ora basta, siamo tutti in discussione. Domenica inizia un altro campionato e io punterò solo su chi ha voglia di ribellione. Non ci sono più titolari. Non c’è più tempo per sbagliare, ora fuori le palle. A me non mancano: più le cose sono difficili più sono motivato“.

I giocatori avranno recepito il messaggio del loro allenatore? È quello che si augurano e che meritano i tifosi.

Articoli correlati

*

Top