Niente per Niente: il teatro parla ai giovani di indebitamento e usura

Il progetto teatrale, promosso dalla Fondazione Adventum e dall’Ambulatorio Antiusura, è rivolto ai ragazzi delle scuole superiori. 23

Si intitola “Niente per niente, storie sospese tra il sovraindebitamento e l’usura” e si rivolge ai più giovani, per far loro capire il concetto di debito e usura, capaci di rovinare intere famiglie.

Il progetto si sviluppa attraverso le testimoniante tratte da storie vere e inchieste che porteranno i ragazzi a riflettere.

L’obiettivo è insegnare loro a gestire il denaro in modo più consapevole.

La rappresentazione del 27 aprile coinvolgerà le istituzioni (coloro che desiderano prenotarsi possono telefonare al numero 340.14.82.506, per ricevere l’invito). In un secondo momento verranno coinvolte le medie superiori e la rappresentazione sarà messa in scena negli auditorium o nei teatri delle scuole stesse.

La prima tappa del tour scolastico inizierà martedì 28 aprile, alle ore 11, presso l’Istituto d’Istruzione Superiore Statale “Enzo Ferrari”, a Roma.

Nella capitale si prevedono dieci repliche negli istituti superiori, per poi estendersi in altre città e scuole del territorio nazionale.

Sulla pagina Facebook dell’opera teatrale è possibile vedere alcuni video con le interviste alla regista Giusi Cataldo e agli attori Alessio Di Clemente, Francesco Meoni, Rossana Veracierta in cui raccontano perché hanno voluto interpretare questo lavoro. 

L’Ambulatorio Antiusura Onlus fornisce assistenza e consulenza legale, psicologica e finanziaria alle vittime dell’usura e ai soggetti in condizioni di sovra indebitamento e si impegna in iniziative volte a diffondere una cultura della legalità e dell’uso responsabile del denaro. 

La fondazione Adventum Onlus facilita la concessione di prestiti da parte di banche e istituti finanziari a persone e nuclei familiari in stato di necessità. Collabora in stretta sinergia con l’Ambulatorio Antiusura di Roma e offre a chi si rivolge a lei soluzioni economiche, consulenza giuridica, fiscale, bancaria e sostegno morale.

*

Top