Padova, gli immigrati e l’ospitalit√†: le contraddizioni di una citt√†

Sebbene Alessandra Moretti si sia affrettata a smentire¬†di aver consigliato ai pensionati veneti di “arrotondare” la pensione offrendo ospitalit√† agli immigrati in cambio di 35 euro al giorno, c’√® chi ha seguito il suo consiglio. Forse non per il denaro, ma semplicemente per buon cuore.

O almeno cos√¨ piace pensare al prefetto di Padova, Patrizia Impresa, che ha dichiarato che sulla sua scrivania sono arrivate una trentina di richieste per ospitare i profughi in appartamento.¬†¬ęPrenderemo in considerazione le domande presentate dai padovani, che hanno dimostrato¬†molta umanit√† offrendosi di ospitare i migranti¬Ľ.

Ma i padovani non la pensano tutti allo stesso modo.

In primis, il sindaco leghista¬†Massimo Bitonci: ¬ęMettere dei clandestini in case private √® una scelta estremamente sbagliata. I cittadini mi hanno chiesto di intervenire perch√© questa situazione √® intollerabile¬Ľ.

Ma i cittadini non sono d’accordo e organizzano una manifestazione pro-immigrati, “Padova Accoglie”, (invitando esponenti del Pd e persino l’ex ministro¬†Cecile Kyenge) mentre il sindaco ne organizza una contro l’ospitalit√†.

La “Padova che accoglie” assicura che la manifestazione per le via della citt√† √® stato un successo.¬†¬ęUn flop clamoroso¬Ľ assicura Bitonci¬†(che per√≤, nel frattempo, aveva annullato la sua).

La Chiesa, intanto,¬†– direttamente dalla pagine dell’Avvenire –¬†si scaglia¬†contro il sindaco¬†giudicato colpevole¬†“di alimentare un clima di disprezzo per gli stranieri e di intimidazione per osa spendersi in prima persona per una briciola di accoglienza“.

Perch√© se volete accogliere i profughi in casa, Bitonci non ve lo fa fare. Infatti,¬†alla notizia del possibile arrivo di nuovi profughi nella sua citt√†, ha¬†promesso un’ordinanza anti-accoglienza contro chi ospita immigrati negli appartamenti privati:¬†¬ęMi ritengo un esperto in materia di ordinanze per motivi sanitari. Sto valutando seriamente di emettere un provvedimento in cui all’interno ci sono una serie di norme che io ritengo vengano violate quando si mettono delle persone come i profughi all’interno di alloggi privati¬Ľ.

E nemmeno tra i leghisti la si pensa tutti allo stesso modo. Tant’√® che il consigliere Vittorio Aliprandi, ormai ex¬†deputato del Carroccio, ha persino offerto la sua casa di campagna per accogliere i profughi.

¬ęIl compito della Prefettura – ha proseguito¬†Patrizia Impresa – √® garantire a tutti i cittadini di riuscire a esprimere le proprie idee e in assoluta sicurezza. Quindi ognuno √® libero di pensare come vuole anche in merito ai profughi e all‚Äôaccoglienza¬Ľ.

Va bene la libert√† di pensiero, ma forse √® il caso che vi mettiate d’accordo.

 

Articoli correlati

*

Top