Francesco Baranca? Giù le mani dalla Lazio

Baranca
Francesco Baranca

Pronti, partenza, via! Nemmeno il tempo di festeggiare il terzo posto e i preliminari di Champions dopo l’impresa di Napoli, che è la macchina anti-Lazio si è subito rimessa in moto. Dopo Marco Mensurati, che sulle colonne di “Repubblica” ha provato a destabilizzare in tutti modi l’ambiente biancoceleste con la questione dello “Zingaro” e Mauri, questa volta ci ha pensato l’Espresso (stessa gruppo editoriale di Repubblica) ad alimentare allarmismi, utili solo ad influenzare l’opinione pubblica.

In che modo? Riportando il parere di tal Francesco Baranca, segretario generale di Federbet (Federazione internazionale contro le partite truccate), secondo il quale la Lazio rischierebbe l’esclusione dalle coppe europee per la questione calcioscommesse. “Se ne parla da alcune settimane, ossia quando Ilievsky ha deciso di tornare in Italia e di parlare e collaborare con i magistrati di Cremona”.

Balle, i capitolini non rischiano proprio un bel niente e Lotito dovrebbe procedere immediatamente con la querela a questi personaggi. Nessuno o quasi conosceva Francesco Baranca prima di quella esternazione che sa tanto di voglia di farsi pubblicità. Più se ne parla e più si fa il gioco di chi spara idiozie per ritagliarsi un ruolo da protagonista.

La realtà è che per le ormai famose Lazio-Genoa e Lecce-Lazio è stato condannato solo Mauri per omessa denuncia e la responsabilità oggettiva dei biancocelesti non c’è mai stata. Ma a qualcuno deve dar proprio fastidio che Pioli e i suoi siano riusciti a centrare il terzo posto e che, magari, possano anche superare i preliminari.

Incredibile e disgustoso dare tutto questo spazio a questo semi-sconosciuti come Baranca. È ora di finirla con questi meccanismi di bassa levatura. Ed è ora di mettere giù le mani dalla Lazio.

Un appello a tutti i tifosi biancocelesti: non fatevi abbindolare da certi “titoloni teleguidati”, da chi vive per destabilizzare l’ambiente e non permettete più a nessuno di infangare il nome di questa squadra.

Articoli correlati

4 Commenti

  1. MadicRoma said:

    Su quanto detto dall’egregio signor Baranca, visto che ha chiarito che “le carte non le ha viste” mi è d’obbligo definirlo UN CIALTRONE IPOCRITA perchè mente sapendo di mentire, lancia il sasso poi chiede scusa del danno. Ciò non toglie che molti dei commenti che leggo sono veramente esecrabili e vergognosi, non di tifosi.

  2. Alessandro said:

    Baranca uno sconosciuto? Ma sapete chi è? Sapete che è stato minacciato di morte diverse volte negli ultimi anni per il suo lavoro ed un suo collega bulgaro è stato ucciso per le indagini che stava seguendo? Sarà sconosciuto per voi che siete una banda di sprovveduti.. Quanto sete poracci. Una delle poche persone per bene che gravita intorno al mondo calcio per voi può essere tranquillamente dileggiato solo perché ha osato parlare contro la Ciociaria FC, riportando, tra l’altro, solamente fatti con corrispondenza nella realtà. Me fate pena. De più, me fate schifo.

  3. angelo said:

    di bara..nca non mi importa ki cazzo è
    mi meraviglio dell espresso/repubblica
    testate “serie” e del ns 1/2 presidente ke non denuncia ki getta fango su una società quotata in borsa
    e di direttori di tastata ke fanno pubblicare gli articoli
    mi sembra ke il torino lo scorso anno con un punto di penalizzazione per responsabilita oggettiva ha partecipato all europa league………
    poi mi chiedo le associazioni consumatori se sono tutte napoletane
    ho ci tutelano
    facile sparare su un povero romanista che ci fa da presidente
    che sta sul c…o a tutti
    noi siamo vittima di tutto questo
    di prove i giudoci non hanno niente solo le parole di un delinquente
    che ha trattato con loro per costituirsi
    sicuramente non fara carcere
    l importante e confermare il castello di sabbia creato dai giudici
    questa è l italia fai na foto sbagliata ri fai 7 anni di carcere
    uccidi le persone esci il giorno dopo
    ……quattro anni di processo ……
    noi paghiamo ……viva la giustizia

*

Top