Olimpiadi 2024, si punta al riciclo di Tor Vergata

olimpiadi 2024, olimpiadi, ignazio marino, luca cordero di montezemolo, giovanni malagò, coni, tor vergata, città dello sport, santiago calatrava

In questi giorni Ignazio Marino, Luca Cordero di Montezemolo e Giovanni Malag√≤ stanno decidendo quale sar√† l’area prescelta per ospitare il villaggio olimpico per i giochi del 2024 e pare che la scelta ricadr√† sulla Citt√† dello Sport di Tor Vergata. Un’incompiuta da 260 milioni di euro di soldi pubblici.

La struttura, inizialmente pensata per i Mondiali di nuoto del 2009, nei sogni di Walter Veltroni, doveva diventare il tempio dello sport romano. Invece, altro non è che un monumento allo spreco di Stato.

I tre moschettieri¬†olimpici Malag√≤-Montezemolo-Marino hanno persino avuto il coraggio di vagliare altre possibilit√† per la location delle Olimpiadi: l’area compresa tra la Salaria e la Flaminia (in particolare la superficie che ospita l’aeroporto dell’Urbe) e la zona del Gazometro, all’Ostiense.

Opzioni cadute per questioni di opportunit√† (laddove sarebbero bastate un po’ di decenza e buonsenso).

Evidentemente lo spettacolo dello scheletro di cemento che da oltre sei anni giace deserto, chiuso col fil di ferro, pieno di erbacce non è sufficientemente vergognoso per far prendere rapide decisioni.

Toglieteci una curiosità: ma intendete radere tutto al suolo e ricostruire oppure puntate a finire i lavori iniziati nel 2006?

Stando al preventivo del 2011, per completare i lavori secondo il progetto di Calatrava si arriverebbe ad una spesa totale di 660 milioni di euro, undici volte la stima iniziale. I 400 milioni di euro per finirlo sono stati, finora, introvabili.

Di fatto, i cantieri di Tor vergata sono fermi da tre anni. La struttura non compare nemmeno nel censimento del Ministero delle Infrastrutture tra le 671 (leggasi seicentosettantuno) opere incompiute italiane.

La vela abbandonata √® ormai arrugginita. Ora vedremo se a sventolare lass√Ļ sar√† una bandiera bianca di resa definitiva oppure quella delle Olimpiadi.

 

 

 

 

Articoli correlati

*

Top