An: fondazione o partito, ecco cosa vuole il popolo di centrodestra

an manifestazione

An tornerà ad essere partito o rimarrà una Fondazione? In vista della riunione del prossimo 3 ottobre, Fratelli d’Italia sonda il terreno tra i suoi militanti, ma il popolo del centrodestra sembra acclami il ritorno del partito fondato a Fiuggi.

Una nuova An gli elettori la vorrebbero eccome. Finora il 68% è favorevole alla rinascita del partito: è quanto emerge dal sito internet di Libero che ha rilanciato uno dei quesiti inviati agli iscritti del partito di Giorgia Meloni.

In realtà, hanno tenuto a precisare dall’ambiente di Fratelli d’Italia, il sondaggio inviato via mail ai militanti e ai dirigenti è un appuntamento fisso e un’occasione periodica con cui i vertici vogliono analizzare il sentimento della base. Eppure l’ultima ricerca ha provocato più di una reazione ed immediatamente è stata rilanciata sui social network.

Clicca qui per accedere al sondaggio di Libero

Tra le domande proposte agli iscritti una in particolare ha suscitato l’ilarità generale: quella in cui il sondaggio ha chiesto ai militanti di classificare in ordine crescente le personalità adatte a guidare il centrodestra. Valanga di voti, ovviamente, per la leader Giorgia Meloni. Oltre ad altri nomi legati a quella che una volta fu Alleanza Nazionale o il Pdl – come La Russa, Berlusconi, Crosetto e Gasparri – o collegati all’attuale destra – come Salvini e Tosi – ce n’era uno che ha suscitato imbarazzo ed è quello dell’immobiliarista di Montecarlo ovvero Gianfranco Fini.

Ma come mai un sondaggio che per i militanti di Fratelli d’Italia è un appuntamento periodico è diventato un caso rilanciato da più di una testata? Qualcuno ha avanzato l’ipotesi che a voler mettere in risalto il sondaggio siano stati gli ambienti legati a Gianni Alemanno e, appunto, a Gianfranco Fini che premono l’acceleratore con l’obiettivo di sbrogliare la matassa riguardante la Fondazione. E già perché oltre a rappresentare un patrimonio politico, l’ente An consiste soprattutto in un patrimonio mobiliare e immobiliare.

Ecco allora gli inviti rivolti a Giorgia Meloni a rifondare tutti insieme appassionatamente An, quello che fu il partito con la fiamma tricolore del Movimento Sociale Italiano. Si sa che quando il diavolo accarezza vuole l’anima, ma qualcuno forse se l’è già venduta.

Articoli correlati

Un Commento

  1. Pingback: E se a questo punto Alleanza Nazionale non torna? - Termometro Politico

*

Top