Vaticano e Opus Rai: caccia al “merlo” che sa tutto della guerra sullo Ior

Luigi Bisignani

In attesa del ritorno di Papa Bergoglio dal viaggio nelle Americhe, oltre il Portone di Bronzo si è scatenata la caccia all’informatissimo “Merlo Vaticano” che sembra sapere tutto, ma proprio tutto, dei retroscena della nuova guerra in corso per il controllo dello Ior (l’Istituto per le opere di religione) e delle stesse attività economico-finanziarie della Santa Sede.

In un lungo articolo pubblicato dal quotidiano romano “Il Tempo”, un collaboratore che preferisce nascondersi dietro pseudonimo traccia un quadro molto dettagliato degli schieramenti in campo.

Dal momento che l’articolo è stato subito rilanciato dal sito Dagospia, l’indiziato numero 1 è Luigi Bisignani, firma abituale del giornale diretto da Gian Marco Chiocci e vecchio amico e informatore-principe di Roberto D’Agostino. Anche perché sono noti i suoi eccellenti contatti con gli ambienti vaticani, molti dei quali ereditati grazie al lungo sodalizio con Giulio Andreotti.

La parte più interessante dell’articolo (in cauda venenum) sembra essere quella finale, quando il “merlo”, partendo dalla “trombatura” del cardinal Versaldi (legato a doppio filo con l’ex-Segretario di Stato Bertone), racconta dell’ormai certo giubilamento anche di monsignor Vallejo Balda, già segretario della Prefettura degli Affari Economici, la branca del governo della Santa Sede che il Papa dovrebbe definitivamente smantellare al suo rientro a Roma dagli Stati Uniti.

Perché Vallejo Balda è fortemente sostenuto dalla “vecchia guardia” dell’Opus Dei e Bergoglio sembra intenzionato a lanciare un segnale di sfiducia anche verso questa lobby, un tempo molto potente e i cui tentacoli si estendevano un po’ dappertutto, fino ad arrivare in Rai.

E non è affatto un caso che tra le prime cancellazioni del Papa argentino, ci sia stata proprio quella riguardante le costose attività artistiche affidate al gruppo “Friends and Partners”, molto forte in viale Mazzini grazie ai legami familiari tra Chiara Galvagni e sua figlia Veronica Corno.

Articoli correlati

Top