L’onnipotente Fazio e l’uso privato del mezzo pubblico

Fazio

Adesso che Denis Vacchi, 14 anni, figlio del compositore Fabio, è stato fortunatamente ritrovato sano e salvo, sarà il caso di porsi qualche domanda circa il comportamento dell’amico di famiglia Fabio Fazio. Che domenica sera, ha trasformato “Che tempo che fa” in un suo personalissimo  “Chi l’ha visto?”. Per carità, l’intenzione era lodevole, ma se tutti i conduttori televisivi sfruttassero la loro trasmissione per lanciare appelli per conto degli amici, dove andremmo a finire?

Di bambini, di adolescenti, di giovani e anziani, ne spariscono ogni giorno a decine. Nessuno, però, può contare sull’aiuto dei potenti della tv. Di un Fazio, ad esempio.

Ciò che ha fatto domenica sera Fabio Fazio si chiama “uso privato del mezzo pubblico” e, a prescindere dall’intento caritatevole, dovrebbe essere  punito dalla Rai. Ma tanto non succederà, perché esistono figli e figliastri e il presentatore di San Remo fa parte della categoria dei “figli” intoccabili. Per di più, con uno stipendio record di oltre 2 milioni e mezzo di euro.

Articoli correlati

*

Top