L’arrogante Trussardi e il “lei non sa chi sono io”

Anche Tomaso Trussardi, il volto noto (e parecchio piacevole alla vista) del celebre marchio di moda e marito di Michelle Hunziker ha avuto una caduta di stile. Ha ceduto anche lui al “lei non sa chi sono io”, e non si è limitato ai vigili milanesi, ha raccontato tutto al popolo dei social.

Ha postato il suo sfogo su Facebook: “Questa mattina in Piazza della Scala mi è successo un episodio singolare: sono stato fermato da sei agenti della Polizia Locale di Milano (due volanti e due moto…)Capisco la tensione del momento, ma fermare una persona alle 7:30 della mattina in giacca e cravatta… lasciatemi dire, non del tutto sconosciuto… con la sua auto d’epoca mentre stava cercando di andare in motorizzazione ad immatricolarla (regolarmente provvisto di targa prova)… Lo trovo a dir poco eccessivo, in un momento in cui le attenzioni delle nostre amate forze dell’ordine dovrebbero essere rivolte a ben altre cose.. PS. Alla fine di tutto mi hanno tolto 5 punti perché avevo il navigatore del telefonino cellulare acceso appoggiato sul sedile lato passeggero… dato che ovviamente l’auto (vista l’età) ne è sprovvista. Questo secondo loro mi avrebbe potuto distogliere dalla normale guida. Grazie.”

Ma Tommi, non è che perché hai un completo del valore di un appartamento in via Montenapoleone e un’autovettura da museo che i vigili devono esimersi dal fermarti. Poi, poveretti magari non avevano idea di chi fossi (non è dovuto), perdonali perché non sanno quello che fanno. Espieranno le loro colpe, ne siamo certi. Sicuramente cinque punti della patente per il navigatore dell’iPhone acceso sul sedile sono un po’ eccessivi. Ma e proprio perché c’è la massima allerta (e la massima psicosi) che vigili si attaccano a qualsiasi cosa, ricorda che hanno fermato il povero Nainggolan perché credevano che fosse un terrorista, lui ci ha riso su. E poi, non è la prima volta che un personaggio eccentrico come te viene fermato. E stai attento, che dire “lei non sa chi sono io” è reato.

Articoli correlati

Un Commento

*

Top