Alla famiglia Mussolini pensa solo Donna Assunta Almirante

mussolini

La famiglia Mussolini non si è arricchita. Mai. “Fascismo e povertà”, scrive il Tempo raccontando la storia di Monica Buzzevoli, moglie del figlio del Duce, Vittorio, costretta a vivere senza soldi e ad abbandonare anche l’appartamento romano dove, fino a pochi mesi fa, abitava in affitto.

L’unica eredità lasciatale dal marito è una modesta pensione, che però non basta a far vivere la signora dignitosamente. Se non fosse per la moglie di Giorgio Almirante, Donna Assunta, la situazione per Monica Buzzevoli sarebbe drammatica. È proprio la vedova dell’ex segretario dell’Msi ad offrire un sostegno valido a lei e tutti gli altri ex militanti in difficoltà economica.

Giusto che il patrimonio di Giorgio aiuti chi ha combattuto per noi”, ha affermato con fierezza Donna Assunta. “Chi aiuto? I nomi non li faccio, sono segreti. Ma chiunque bussi alla mia porta, io sono sempre pronta dargli una mano”.

Alla faccia di tutti quelli che hanno sempre pensato che la famiglia Mussolini e i vari gerarchi si fossero arricchiti con denaro e con  chissà quali proprietà.

Anche perché (e questa è storia), il Duce rifiutò sempre lo stipendio da primo ministro, sua moglie, Rachele, ha vissuto in povertà e priva di pensione. Ed ancora, gli altri, fascisti o simpatizzanti, come D’Annunzio, Marinetti, Starace morti senza lasciare in eredità alcuna ricchezza.

L’unica della famiglia Mussolini che ha pensato molto ai soldi e poco alla causa, secondo Assunta Almirante, è stata la nipote di Benito, Alessandra. “Se ne frega altamente. Venne con la madre da me quando voleva entrare in politica. Una volta riuscita nel suo intento, zero riconoscenza. Si vanta di chiamarsi ‘Mussolini’, ma con quella famiglia c’entra poco”.

Tra gli ex militanti che Donna Assunta aiuta o che ha aiutato, ce n’è uno che la vedova Almirante disprezza: “Fini. È stato il mio più grande errore”.

 

Articoli correlati

3 Commenti

  1. maurizio Lombardo said:

    Donna Assunta ho avuto l’onore e il privilegio di conoscere Donna Rachele durante una visita a Predappio per cui vorrei avere il piacere di conoscere la consorte di colui che e’ il mio esempio a seguire e che purtroppo ho abbandonato 41 anni fa essendo emigrato in Venezuela oltre 40 anni fa in cerca di que lavoro che mi e’stato negato in patria dai differenti corrotti che continuano a vampirizzare il nostro paese.Con mia grande sorpresa e dolore adesso sono 18 anni che in questo paese viviamo sotto il giogo della dittatura comunista ossia di coloro che piu’ odio e continuero’ a odiare visceralmente fino all’ultimo dei miei giorni! Le sarei dunque grato se mi desse l’onore di poter continuare la nostra lotta potendo entrare in contatto con Lei che nutre tutta la mia stima e fiducia. Mi congedo salutandola cordialmente Maurizio Lombardo

  2. Silvio Dr. Mustich said:

    Buongiorno, ammiro donna Assunta così come Ammirato il Marito Giorgio Almirante,persone così ne esistono poche quanto niente ed in epoca odierna Iddio ci aiuti.
    Volevo chiedere il vostro aiuto per poter contattare Donna Assunta, con Cordialità in attesa di un vostro riscontro.
    Cavolo. di Gran Croce Dr. Silvio Mustich.

  3. Tullio Tulliach said:

    Grande Donna Assunta : Fini bastardo badogliano di merda sei rimasto solo: i traditori (Bertinotti docet ) non piacciono a nessuno

*

Top