Sparta Praga-Lazio: i tifosi si ritroveranno sotto la statua di Jan Palach

lazio

Si avvicina la trasferta di Europa League della Lazio contro lo Sparta Praga. Saranno quasi 2000 i tifosi biancocelesti che giovedì raggiungeranno la capitale delle Repubblica Ceca. Un vero e proprio esodo quello dei capitolini che ripongono tutte le speranze di una stagione deludente nel passaggio del turno ai quarti di finale.

Una trasferta considerata a rischio, con l’incubo degli arresti di Varsavia che ancora è negli occhi di tutti i tifosi. Per questo motivo sia la società che la Curva Nord consigliano di viaggiare uniti e di mantenere la calma, per evitare di incappare nella “trappola”. Proprio la parte più calda della tifoseria sta diramando in queste ore un breve comunicato, nel quale fornisce a tutti i supporter in viaggio verso Praga i dettagli sull’appuntamento che è stato concordato.

Non si partirà da Old Town Square come aveva esplicitamente richiesto la polizia ceca.

“La Curva Nord, l’appuntamento lo sceglie da sola e non se lo fa imporre da nessuno.
Per questo comunichiamo a tutti che ci ritroveremo giovedì 10 marzo alle ore 16.00 sotto la statua di Jan Palach. Il nostro corteo partita da lì in direzione stadio.
Curva Nord Lazio, mai un passo indietro”.

Articoli correlati

2 Commenti

  1. Stefano Labriola said:

    Sicuri che ci sia una statua di Jan Palach? A Roma di sicuro ma a Praga è posta una lapide.
    Una croce interrata dove compì il gesto estremo

    • Paolo SignorelliPaolo Signorelli said:

      Infatti abbiamo specificato poi “statua di San Venceslao”

*

Top