Roma: sgomberato un palazzo occupato da 7 anni

occupato
Il Point Break

Le Forze dell’Ordine sono riuscite a liberare uno stabile occupato da troppo tempo. Dentro hanno trovato di tutto.

Roma, quartiere Pigneto, via Fortebraccio 30. Qui la Polizia ha fatto irruzione per restituire ai legittimi proprietari, la famiglia Nebbia, il palazzo di loro proprietà occupato nel 2009 e diventato lo “studentato occupato Point Break”.

Gli agenti hanno rinvenuto nei locali mazze, aste, caschi, fumogeni, manifesti inneggianti all’anarchia e, cosa più importante, un certo quantitativo di sostanze stupefacenti. La Questura ipotizza che servisse sia per consumo personale sia per spaccio, e lo stabile sarebbe stato una “centrale” dove venivano vendute le dosi già confezionate, segnate su “appunti di contabilità riconducibile ad un’intensa attività di spaccio“, sostengono dagli uffici di San Vitale.

“A fronte dell’apertura di uno spazio di possibilità per una nuova negoziazione sociale”, recita un comunicato diffuso da Point Break, “i corpi di Polizia forzano per riportare il piano del confronto politico della città di Roma nello spazio angusto del rispetto della legalità formale e della difesa della rendita immobiliare”. Un profluvio di parole per dire, in sostanza ed estrema sintesi, che un palazzo è stato sgomberato.

E sul quale vengono taciuti alcuni fatti che definire scandaloso è poco. I proprietari, nel corso degli anni, hanno dovuto lo stesso sborsare almeno 50mila euro per pagare Ici, Imu, Irpef, bollette per le utenze e spese legali. Senza contare che anche Acea vanta un credito di 500mila euro per il quale 9 occupanti sono stati denunciati (oltre che per occupazione abusiva) anche per furto aggravato di energia elettrica.

Gli attivisti si sono recati nella sede del V Municipio per “chiedere conto al nuovo presidente insediato di prendere posizione a seguito dello sgombero“. E non è difficile pensare cosa gli abbia risposto, dal momento che il suo Movimento fa della battaglia per la legalità un punto fermo.

Articoli correlati

*

Top