YouTube, “Due cretini all’Ikea”: bravata o campagna pubblicitaria?

Non c’è nulla da fare, viviamo nell’era dei cretini, nell’era di youtube, nell’era in cui più sei cretino su youtube e più diventerai ricco, ma ricco davvero.

Non importa affatto che tu non abbia meriti di alcun genere, importa quante siano le tue visualizzazioni. Se poi a servirsi di te è l’azienda leader del mercato d’arredamento europeo allora il successo è assicurato.

920mila visualizzazioni in una sola settimana: è la cifra da record macinata dal duo di Youtuber belgi Bakuna Fatata con un video – Two Idiots at night in Ikea – in cui documentano una notte intera trascorsa di nascosto nello store Ikea di Gant.

Come mostrano nel video, Bram e Florian (questi i nomi dei due ragazzi), sono riusciti a rimanere nello store oltre l’ora di chiusura nascondendosi in un armadio. Dopo aver trascorso tutta la notte a gironzolare tra camere da letto salotti e cucine, il mattino seguente (con lo stesso trucchetto dell’armadio) si sono messi al riparo dall’occhio dei dipendenti, prima di mischiarsi al resto dei clienti all’ora di apertura.

Obiettivo della bravata? Testare tutti i servizi del negozio – dal cibo alla comodità dei letti e persino quella dei water! – dando a ciascuno dei voti in polpette: da una a 5. E poi sì, certo, divertirsi: «Ci piace andare oltre il limite. Non accettiamo lo status quo. La vita è fatta di esperienze e ricordi», dicono i ragazzi nel loro video virale.
Considerato il successo, a divertirsi non sono stati solo loro: ora tutti in rete parlano del nuovo video con protagonista Ikea ma così tanto che c’è chi pensa che sia una gran bella strategia di marketing. I responsabili Ikea negano, ma si sono detti molto divertiti e hanno promesso che per i ragazzi non ci saranno conseguenze.
Quel che è certo è che in questo periodo il video ha fatto particolarmente gioco all’azienda: Ikea ha infatti appena presentato le novità del 2017. Siamo dunque davvero sicuri che fossero solo due cretini all’Ikea e non una geniale campagna pubblicitaria?

Articoli correlati

Un Commento

  1. Io said:

    È una emerita cazzata,la notte in tutti i negozi Ikea incluso c’è inserito l’allarme con sensori di rilevamento. Appena usciti fuori dell’armadio i due pseudo cretini avrebbero immediatamente fatto suonare l’allarme. Quindi potete con certezza affermare che è una trovata pubblicitaria.

*

Top