Di Canio sospeso da Sky perché “fascista”: il doppiopesismo dei media

di canio

Adesso i “benpensanti”, così colpiti emotivamente dal tatuaggio con la scritta “DVX” sul braccio di Paolo Di Canio, possono esultare (clicca qui)

L’ex calciatore, dopo che parte dell’opinione pubblica si è sentita offesa per quella scritta “malefica”, è stato sospeso da Sky a tempo indeterminato.

“Abbiamo commesso un errore, ci scusiamo con tutti quelli ai quali abbiano urtato la sensibilità. Dopo un lungo colloquio con l’interessato abbiamo deciso per la sospensione”. Queste le parole Parole di Jacques Raynaud, vicepresidente esecutivo Sport Channels e Sky media.

Incredibile che sia successa una cosa simile, soprattutto perché quel tatuaggio è stato visto centinaia di volte, è apparso in video, perfino sulla copertina del suo libro. Tutti sapevano che lo avesse.

Evidentemente le troppe critiche, hanno indotto la TV di Murdoch a doversi schierare per forza. C’è da giurare che, a parti inverse, ovvero se quel “DVX” fosse stato “CHE”, “Stalin”, “Lenin” o altro, non sarebbe accaduto nulla di simile.

L’ipocrisia dei media è infinita. Adriano Sofri, condannato a 22 anni di carcere per esser stato il mandante dell’omicidio del commissario Luigi Calabresi, ha potuto scrivere e moraleggiare per anni su Repubblica (e tutt’ora sul Foglio); Massimo Carlotto, condannato anche lui per omicidio, può scrivere tranquillamente noir che vengono esaltati nelle recensioni di tutti i giornali.

E questi sono soltanto i personaggi più eclatanti di pregiudicati di sinistra “dimenticati” e “silenziati” per i loro trascorsi giudiziari.

Di Canio, no. Non è mai stato arrestato, non ha mai avuto processi, ma non può parlare nemmeno di calcio. Lui che è stato un giocatore di prima grandezza.

Articoli correlati

10 Commenti

  1. Max said:

    Togliete chi lo ha gli abbonamenti a sky e poi vediamo se si pemettono di ascoltare solo i giudizi degli Ebrei ….

    • alessio said:

      in questo post c’è tutto il significato del fascismo tanto caro a Di Canio.
      il fascismo è tutto qui, ignoranza e pregiudizi e violenza e per chi non lo ricordasse è vietato dalla nostra costituzione.

  2. Maestri Edoardo said:

    Paolo è un grande,fa una trasmissione seria e ben curata licenziarlo è una vergogna e pura ipocrisia ,certo non è un ex brigatista rosso ne un leccaculo radical chic… forza Paolo da un milanista

  3. Giacomo said:

    Sono il Codice Cliente: 14584803 rintegrate immediatamente il sig. Di Canio con tanto di scuse e vergognatevi per quello che avete fatto altrimenti il mio contratti si nel prossimo marzo non verra rinnovato…..

  4. Antonio said:

    Siete comunisti della peggiore specie. Per questo non guardo più i vostri programmi. Di Canio ha sempre parlato DF i calcio.

  5. lippi franco said:

    avete sospeso una persona onesta, corretta, competente, irreprensibile soltanto per un tatuaggio che testimonia la sua fede politica,e tutto ciò per dar retta alla lobby dell’antifascismo ad oltre 70 anni dalla fine della guerra civile; ma siete matti! Sono un vecchio abbonato a sky ma sto considerando l’idea di disdire l’abbonamento. Cercatevi un compagno che mi sostituisca!

    • alessio said:

      da quando un’idea politica, quella fascista, è la negazione dell’idea politica degli altri, come ha dimostrato con la sua scia di sangue e sciagure il ventennio fascista.

*

Top