Clamoroso Conte: per i bookmakers è vicino all’esonero

Nel calcio non c’è nè tempo, nè spazio per complimenti e per vivere di rendita.

Se le cose non funzionano, anche se sei un allenatore affermato, ricercato da mezza Europa, che ha fatto le fortune di Juventus e Nazionale, rischi seriamente il posto sulla panchina. Non perdona questo sport, non perdonano dirigenti e tifosi sempre più esigenti.E lo sa bene Antonio Conte che, non dovesse vincere domani contro il Leicester del suo amico Claudio Ranieri (anche lui in crisi in campionato dopo il miracolo scudetto della scorsa stagione) potrebbe già salutare il Chelsea. 

Roman Abramovich non è uno che si fa problemi, ha esonaetaro Mourinho la passata stagione, è pronto a cacciare anche l’ex bianconero. 

E poco importa se la squadra inglese sia praticamente la stessa che é andata male con lo “Special One” nel 2015-2016, che sul mercato non siano arrivati top player e che, come ha ribadito lo stesso Conte, nessuno ha la bacchetta magica per sistemare subito le cose. Al magnate russo questo non interessa. “Prendo Conte? Devo vincere subito e non posso arrestare”, avrà pensato. Anche se manca ancora moltissimo alla fine del campionato e i Blues potrebbero tranquillamente rimontare i 5 punti di distacco dal City.

L’allenatore italiano, dunque, sarebbe vicino all’esonero. È questa la bomba di oggi di cui tutti i tabloid inglesi parlano. Addirittura, a confermare la notizia, ci sono anche i bookmakers che prima consideravano l’esonero di Conte pura utopia, quotandolo a 33. Ora gli scenari sono cambiati. La quota del licenziamento del tecnico sono scese a 4. 

Il flusso di gioco è stato così improvviso da costringere alcuni bookmakers – tra cui Betway – a chiudere immediatamente le puntate. A spiegarlo è Alan Alger proprio di Betway: “I nostri operatori sono in allarme rosso dopo una raffica di scommesse, registrate oggi pomeriggio, su Antonio Conte prossimo tecnico esonerato in Premier League. Abbiamo dovuto sospendere le puntate sul suo licenziamento“.

Domani, dunque, l’ex Juve si giocherà una gara fondamentale per il suo futuro. Ma potrebbe non bastare, perché la storia d’amore con Abramovich rischia già finire. Anche se, forse, non è mai iniziata…

Articoli correlati

*

Top