Pjanic: “Alla Roma solo parole”, i tifosi non ci stanno

pjanic

I tifosi della Roma si sono segnati sul calendario una data: domenica 14 maggio (o sabato 13, visto che ancora non sono stati fissati anticipi e posticipi della trentaseiesima giornata). Sarà il grande giorno del ritorno di Miralem Pjanic allo stadio Olimpico.

Un’accoglienza tutt’altro che pacifica quella che verrà riservata al bosniaco. Non sono affatto piaciute infatti le sue recenti dichiarazioni, nelle quali il centrocampista ha sparato a zero su quelli che sono i reali piani e obiettivi della società capitolina. “Alla Roma ogni anno mi continuavano a ripetere che avrebbero costruito una squadra per vincere lo scudetto, ma soltanto a parole. Ho 26 anni, la carriera di un calciatore non dura in eterno, non potevo più aspettare”.

Dichiarazioni dure che, vedendo la reazione sui vari social netowrk dei tifosi, non hanno lasciato indifferente la piazza giallorossa. Seppur i sostenitori romanisti stessi abbiano rinfacciato la stessa cosa al presidente Pallotta. Già era visto come un traditore Pjanic perchè si è accasato alla Juventus in estate, figuriamoci adesso.

A nulla serviranno le parole “riparatrici” del bosniaco durante la medesima intervista “ho giocato nella parte buona di Roma, non andrei mai alla Lazio” per ricucire lo strappo. Nemmeno il riferimento a Totti che avrebbe compreso la sua scelta.

Appuntamento dunque per il 14 maggio (o 13) del 2017, per il “Pjanic day”…

*

Top