Ecco sextortion: la tendenza criminale dei giovani 

Un “gioco” virale e pericoloso, una tendenza perversa e criminale che sta prendendo sempre più largo tra i giovani. Di cosa si tratta? Della Sextortion, che tradotta dall’inglese significa sesso ed estorsione.

E in che consiste questo trend? In sostanza sono ricatti sessuali, sempre più diffusi suo web.

La sextortion si sta infatti verificando molto spesso. Un fenomeno, manifestatosi inizialmente negli USA a partire dal 2010, sta prendendo il largo anche in Italia. Le denunce alla Polizia postale sono passate da 400 nel 2013 a 1.700 nel 2015.

Esistono due tipi di sextortion. Il primo, il più semplice, “è tra pari”, come scrive Blogo. Ovvero quando due ragazzini che stanno insieme si scambiano materiale hot, ma una delle due parti “tradisce” e inganna. Chiedendo altre prestazioni o soldi, minacciando la diffusione del materiale.

La seconda, invece, é proprio frutto di un disegno criminale. Un uomo o una donna si fingono interessati virtualmente ad un’altra persona che viene attirata in trappola. Il figurante recita un vero e proprio copione, acquisendo materiale scottante della vittima. Questa viene poi minacciata, ricattata e le vengono estorti molti soldi.

Un “gioco” dilagante, davvero difficile da arrestare, che può portare a conseguenze disastrose. Anche mortali…

Articoli correlati

*

Top