“Running for Chiara”: che successo l’iniziativa!

È stata una serata fantastica, all’insegna della solidarietà nei confronti di Chiara Insidioso e di suo papà Maurizio.

E tutti i presenti sono stati gli artefici del grande successo della “Running for Chiara”, manifestazione che nasce dalla volontà di aiutare la ragazza, in un clima d’amicizia, di aggregazione, di allegria e sana competizione sportiva.

Tante, tantissime persone si sono riunite ieri: personaggi del mondo Lazio, tifosi, amici, familiari, conoscenti. Tutti per stare al fianco di Chiara, vittima della ignobile ed infame violenza del suo ex fidanzato Maurizio Falcioni.

Da Guido Paglia, il primo ad arrivare, ad Antonio Buccioni, da Massimo Maestrelli a Danilo Cataldi e la famiglia Sandri. E tanti altri ospiti.

“Ringrazio tutti i presenti. Davvero.“, le parole dell’organizzatore dell’evento, Danilo Galdino, grande laziale conduttore radiofonico della trasmissione Laziali On Air.

“La cosa importante e fondamentale é che la manifestazione abbia avuto un grande impatto mediatico. Anche a livello nazionale. È quello che volevamo, perché l’attenzione su questo tema va tenuta sempre alta.  Soprattutto in vista del 16 dicembre. Sono infatti andati in onda servizi su Studio Aperto, Tg3, Tg4, stampa romana e vari siti di informazione. Presente anche la Curva Nord che di fronte ad iniziative di questo tipo non fa mai mancare il sostegno”

 Così in molti hanno posto di nuovo l’accento sulla questione e su ciò che potrebbe (e non deve) accadere il 16 dicembre, giorno in cui la Corte di Cassazione di Roma si pronuncerà sul ricorso presentato da Maurizio Falcioni, autore di questa brutale aggressione, per ottenere uno sconto di pena.

La raccolta fondi, libera, per la ragazza andrà avanti fino a venerdì, quando terminerà la “Running for Chiara”. Per lei un salvadanaio, che alla fine dell’evento verrà consegnato direttamente nelle mani del papà Maurizio che poi lo donerà a Chiara.

Articoli correlati

*

Top