Panettone low cost? A produrlo sono le stesse aziende dai grandi marchi

Non fate gli snob, storcendo il naso davanti ad un pandoro o a un panettone a marchio Coop o Carrefour. Perché spesso a cambiare è solo il prezzo e non la qualità.

Pandoro classico o farcito con le creme più diverse. Panettone con l’uvetta o con i canditi. Ce n’è per tutti i gusti. Ma non per tutte le tasche. Il range, infatti, va dai 3 ai 14 euro al chilo. Mica poco. Ma se si fa attenzione all’etichetta si avrà una (bella) sorpresa: dietro il marchio della Grande Distribuzione spesso ci sono le stesse grandi aziende del settore. Che producono gli stessi prodotti ma per una fascia di prezzo di basso.I prezzi di un panettone o di un pandoro non “griffato” può arrivare anche al 30, 40% in meno.

La qualità è la stessa. Ci potrà essere qualche variazione nella concentrazione di qualche ingrediente, o nella quantità e nella consistenza. Ma nulla di più. Così si “scopre” (anche se in realtà basta leggere sulla confezione) che Maina produce per Coop, Balocco per Carrefour. Dietro al panettone di Pam c’è Borsari e a quello di Conad ci sono Bauli e Vergani. Paluani invece produce per Auchan e Eurospin. Il gruppo Selex  del Vecchio Forno rifornisce Eurospin, mentre Unes ha dietro di sé Dal Colle.

Il sito IoLeggoLEtichetta ha preso due prodotti, uno a marchio Paluani e uno a marchio Conad, e li ha comparati:

PANDORO PALUANI: Prodotto da Paluani Spa nello stabilimento di Villafranca, Via dell’Artigianato 18 – Verona

PANDORO CONAD: Prodotto per Conad SC Via Michelino 59 da Paluani Spa, Via dell’Artigianato 18 –Villafranca (Verona)

Gli ingredienti:

PANDORO PALUANI: Farina di frumento, zucchero, burro tradizionale, uova fresche, latte fresco intero pastorizzato italiano 6,3%, lievito naturale, emulsionante: mono- e digliceridi degli acidi grassi; burro di cacao, sale, aroma. Zucchero a velo in bustina 8% (zucchero, amido di frumento, vanillina).

PANDORO CONAD: Farina di frumento, zucchero, burro tradizionale, uova fresche, latte fresco intero pastorizzato italiano 6,3%, lievito naturale, emulsionante: mono- e digliceridi degli acidi grassi; burro di cacao, sale, aroma. Zucchero a velo in bustina 6% (zucchero, amido di frumento, aroma: vanillina).

Anche gli ingredienti coincidono perfettamente. Cambia solo la concentrazione di zucchero a velo contenuto nella bustina: 8% in quella del Paluani e il 6% in quella della Conad.

Anche i valori nutrizionali coincidono:

PANDORO PALUANI: Valore energetico per 100 gr di prodotto 392 kcal, proteine 8,2 grammi, carboidrati 48,5% grammi (di cui zuccheri 16,3 grammi), amido 31,2 gr, grassi 17,8 grammi, Fibre alimentari 2,5 gr, Sodio 0,27 grammi.

PANDORO CONAD: Valore energetico per 100 gr di prodotto 392 kcal, Proteine 8,2 gr Carboidrati 48,5% Grassi 17,8 grammi.

La differenza la fa il prezzo: il pandoro Paluani nella confezione da 750 g nello stesso giorno e nello stesso supermercato costava  3,99 euro (quindi 5,32 € al chilo) contro i 2,99 € del pandoro Conad nella confezione da 1 Kg, con una differenza di 2,33 € pari a quasi il 44% in meno.

Articoli correlati

*

Top