Papa Francesco andrà a Fatima a maggio (alla faccia di Medjugorje)

papa, papa francesco, fatima, madonna, madonna di medjugorje, medjugorje, fede, apparizioni, lourdes

Per chi avesse ancora qualche dubbio su quale sia la posizione di Papa Francesco in merito ai sedicenti veggenti di Medjugorje arriva l’annuncio che il Santo Padre sarà a Fatima dal 12 al 13 maggio 2017.

Ma come? Proprio nel mese mariano, il Pontefice snobba il luogo in cui la Madonna da oltre trent’anni si spertica in apparizioni quotidiane, per andare dalla concorrenza? Un brutto colpo per i devoti – milioni – che ogni anno si recano a Medjugorje per avere un “segno” da parte della Vergine Maria. Un bruttissimo colpo per i “veggenti” che dal 1984 portano avanti un business miliardario.

Ed è proprio questa commistione tra fede e denaro che non va giù a Papa Francesco. Già nell’aprile del 2016, nel corso di un’omelia a Santa Marta, esortò i fedeli a stare attenti: «Gesù buon pastore è l’unica porta che possa far entrare nel recinto della vita, vita quotidiana e vita eterna. Seguirlo è facile, basta conformarsi al Vangelo delle beatitudini. Bisogna quindi non dar retta a “veggenti e cartomanti”, a quanti propongono altre “porte”: sono “delinquenti”, cercano di prendere la porta “di contrabbando”».

Nessuno nega che Medjugorje sia un luogo di fede, preghiera e di devozione. Ma la Chiesa ha più volte invitato i pellegrini a visitarla senza avere contatti con i veggenti, vietando di partecipare al momento delle apparizioni che tre veggenti su sei riceverebbero ogni giorno.

Le apparizioni della Madonna a Fatima iniziarono il 13 maggio 1917 davanti a tre giovani pastorelli. La Chiesa cattolica le riconobbe ufficialmente nel 1930 e ne autorizzò il culto proclamandone il carattere soprannaturale. Le apparizioni della Madonna a Lourdes, invece, risalgono al 1858 e la Chiesa ne diede riconoscimento formale nel 1862. Nessun riconoscimento a Medjugorje.

Ad alimentare la diffidenza nei confronti dei veggenti bosniaci c’è il fatto che tutti loro vivono agiatamente sfruttando il business alimentato dal pellegrinaggio che loro stessi organizzano (leggi qui): ognuno di loro, o un loro parente, possiede almeno un albergo a Medjugorje. Ivan Dragicevic, ha sposato nel 1994 un’americana (ex Miss Massachusetts) e si è trasferito a Boston. Insieme alla moglie ha aperto un’agenzia di viaggi molto esclusiva: tra le varie offerte, infatti, c’è il pacchetto “Esperienza di preghiera con Ivan Dragicevic e famiglia” dove si vende, per qualche migliaio di dollari, un pellegrinaggio nella casa bosniaca del veggente.

Un conflitto d’interessi mica da poco (si stima un giro d’affari mondiale di circa 11 miliardi di euro). Esattamente quello che fa storcere il naso a Papa Francesco.

 

 

 

 

 

 

 

Articoli correlati

9 Commenti

  1. bruno nunziati said:

    Chi è stato a Medjugorje sa che c’è la verità. Altissimi teologi come il Domenicano Coggi o il Prof. Lavatori hanno studiato attentamente il fenomeno e la Madonna viene a portarci a Cristo. Cari amici non è uno scherzo la vita è una cosa seria. La Chiesa è prudente e fa bene ma lì la Madonna è apparsa!

    • Dario said:

      ma stai scherzando vero? 37000 apparizioni…i veggenti proprietari di ville, hotel ed auto di lusso…una separata dal marito…ma dai!

  2. Christian said:

    ne sont t-ils pas dans le luxe à vatican? quand on entend parler des fraudes,détournement, etc…??? c’est un peu une mafia, non? ce n’est pas l’Eglise de Jésus Christ dont je parle… mais juste de certaines personnes la servant. ça me rappelle un peu le procès de ste Jeanne d’Arc quand elle réplique à son procès que son intérogateur était habillé bien luxueusement pour un serviteur de Dieu lol

  3. Gianni said:

    Per il centenario di Fatima, c’è da dire che che ci fu una presunta falsa lucia di Fatima che ha preso il posto della vera luscia .lo potete vedere su YouTube il video .

  4. giorgi said:

    Papa Francesco va a Fatima perché nel 2017 e, precisamente il 13 maggio, ricorre il primo centenario dell’apparizione di Maria ai tre pastoreli. Cosa centra Medjugorje?

  5. Stefano said:

    Io credo fermamente a Medjugorje. La chiesa se vuole ha in mano uno strumento formidabile: la sua autorità. Dovrebbe chiamarli tutti e farsi rivelare la data precisa dei 10 segreti, dove, come è quando.Tempo una settimana ma anche meno. Trascorso quel tempo se loro non lo farebbero, tutta la vicenda sarebbe dichiarata falsa. Ma questa non sarebbe la chiesa conciliare, la chiesa di Francesco, ma la chiesa del Medioevo o mi sbaglio? Per quanto riguarda Brosio, Egli testimonia solo quello che ha sentito e che è stampato in innumerevoli libri scritti sull’argomento dal 1981 ad oggi è che verranno ancora stampati. Il fatto è che in Italia chi testimonia la sua fede è perseguitato e deriso. D’altronde Gesù lo aveva detto. Se poi Medjugorje non venisse riconosciuta, chi convincerebbe i milioni di pellegrini che si recano lì a non andare più? Quella è una parrocchia giuridicamente costituita. A quel punto bisognerebbe cancellarla per sempre. Siamo seri e consideriamo per favore le ripercussioni che se ne avrebbero. Io ci sono stato e non penso che lì a due passi dalla chiesa si bestemmi come si fa qui davanti alle chiese che contengono fino a prova contraria, la stessa eucaristia e viene pregata la stessa Madre di Dio che lì viene invocata, indipendentemente dalla veridicità delle apparizioni. Se poi venisse riconosciuta, si radunerebbero molte persone a recitare il rosario e a celebrare Messe, come accade a Fatima, Lourdes ecc., ma non cambierebbe nulla a livello di conversione e cambiamento di vita. Consideriamo,per favore questi fattori, poi ci sono delle considerazioni filosofiche, sociologiche, e storiche per dire si a Medjugorje che se volete esporro’ successivamente.

    • Dario said:

      Quindi il fine giustfica i mezzi? Quindi anche Madras è autentica, senza parlare della Mecca che come numeri fa impallidire Medjugorje. Ma poi questa Madonna che appare su appuntamento ovunque si recano i veggenti come la mettiamo? Ed i dindini che vanno ad arricchire i veggenti e non in opere pie…? Facciamo due calcoli…a detta dei “veggenti” la Madonna sarebbe apparsa loro ben 37000 volte…la matematica non è un’opinione…

  6. angelo said:

    Il Papa non ha tutti i torti a storcere il naso: la speculazione che nasce dietro uno spirito di bene è enorme. Anche Brosio si è costruito 2 alberghi con il fanatismo religioso dei veggenti. Le apparizioni della Madre (chiamate mariane) sono dovute alle mie preghiere e al mio fiore, basta vedere il mio fb, nate nel regno del cielo e la mia dinastia appartiene a Jona. E quel paradiso è nato solo per dare la madre il proseguimento della terra e non per il film dove le veggenti sono diventate attrici.

*

Top