Lazio: Cataldi in prestito al Genoa, tifosi divisi 

Ancora non è ufficiale, ma sembra davvero tutto fatto: Danilo Cataldi andrà in prestito secco al Genoa per sei mesi e poi ritroverà la Lazio nel ritiro di Auronzo di Cadore.

Il giovane centrocampista biancoceleste non era tra le prime scelte di Simone Inzaghi, che gli preferiva sia Biglia, sia il baby Murgia. E con l’Europeo Under 21 alle porte, ma soprattutto per non sparire dai radar della Nazionale maggiore (si è parlato con Ventura), ha preso la decisione soffertissima di lasciare momentaneamente la sua Lazio.

Una trattativa condotta in gran segreto dalla dirigenza capitolina, chiusa in fretta grazie agli ottimi rapporti esistenti tra Lotito e Preziosi. Una trattativa che però si poteva tranquillamente evitare di condurre e portare a termine. In primis perché Cataldi è un giocatore importante nato e cresciuto nel vivaio e la sua gavetta già l’aveva fatta a Crotone, in secondo luogo perché Inzaghi adesso rischia di rimanere scoperto in quel ruolo. Considerando che la condizione fisica-atletica di Biglia non è mai stata delle migliori (quest’anno poi dopo la Coppa America non ha fatto la preparazione) e Murgia è molto forte ma ha ancora bisogno di crescere.

Ma è stato proprio Inzaghi a non opporsi alla decisione della società e alla volontà del giocatore, avallando questa strategia che potrebbe comunque risultare dannosa.

È vero che non c’è nessun riscatto fissato per Cataldi e che quindi, a giugno, sarà di nuovo a tutti gli effetti un calciatore biancoceleste, però é altrettanto vero che averlo dato in prestito può rivelarsi una scelta scellerata da parte di Tare e Lotito.

Anche i tifosi si sono divisi tra chi sostiene che il trasferimento in Liguria di Cataldi sia un bene per il calciatore per farlo crescere e quindi appoggia la strategia e chi invece non perdona la dirigenza per aver fatto partire un laziale da Formello, attaccando Lotito, Tare e pure Inzaghi.

Basta farsi un giro sui social network per capire le divergenze tra la piazza capitolina.

Il problema adesso é anche un altro: arriverà qualcuno o il mercato della Lazio si chiuderà solamente con la cessione in prestito di Cataldi che tornerà in estate? Molto dipenderà da Djordjevic.

Articoli correlati

2 Commenti

  1. pina said:

    Uno dei pochissimi che sa tirare i calci d’angolo. Con lui qualche gol di testa l’abbiamo fatto. Deve assolutamente tornare a fine campionato

*

Top