iPhone 8, ricarica wireless e riconoscimento facciale

L’iPhone 8, che verosimilmente verrà presentato il prossimo settembre, sta facendo parlare di sé alimentando curiosità e indiscrezioni.

Da Cupertino ancora nulla di definitivo, ma i rumor sono tanti e ci si può già fare un’idea di come sarà il nuovo gioiellino di casa Apple. Innanzitutto gli iPhone 8 saranno tre: due con schermo LCD da 5,5″ e 4,7″ e uno con display OLED da 5,8″, per un mix di vetro e acciaio inossidabile. Nella versione da 5,8” poi sia  la fotocamera frontale che il Tasto Home dovrebbero essere integrati nel display. Lo schermo, nella versione più grande dell’iPhone 8, sarà curvato sulle parti laterali.

Lo schermo andrà dunque a coprire completamente la parte frontale: così sensori e fotocamera FaceTime dovranno essere integrati direttamente sotto il pannello: per fare questo, è possibile che Apple utilizzi una tecnologia recentemente brevettata che sfrutta micro-fori nel display per far passare i segnali audio e luminoso.

 

 

Secondo indiscrezioni, poi, tra le novità legate all’iPhone 8 ci dovrebbe essere anche un sensore integrato nel display per il riconoscimento facciale (che già c’è, per riconoscere le foto) e della gesture. Questa novità permetterà un livello di sicurezza in più per sbloccare lo smartphone (dopo il codice Pin e l’impronta digitale).

La ricarica – e qui sta la grande novità – sarà wireless: quindi niente più cavi fastidiosi (e, soprattutto troppo corti). Liberi da qualsiasi impiccio, questa funzionalità rende possibile la ricarica entro una distanza di ben sei metri.

 

 

Articoli correlati

*

Top