Sky Tg24: studi vuoti, sciopero oggi e domani contro tagli ed esuberi

sciopero sky tg24

Quattro ore di sciopero in coda al proprio orario di lavoro nella giornata di oggi e altre quattro domani per il personale non turnista; 24 ore di sciopero per quello turnista: è la protesta di giornalisti e dipendenti di Sky Tg24 contro le misure annunciate dall’azienda.

Dopo la misteriosa sparizione del comunicato preparato dal comitato di redazione che doveva essere letto nel corso del telegiornale, è stato proclamato uno sciopero articolato in base alla tipologia dei lavoratori. Come è stato raccontato, il comunicato del Comitato di redazione era stato tolto anche dal sito internet di Sky Tg24. Così, le organizzazioni sindacali hanno dichiarato lo sciopero del personale Sky Italia di Roma e del Centro Sud.

Leggi anche Sky abbandona Roma: chi e cosa c’è dietro quest’operazione?

Non solo, dunque, una protesta contro il piano aziendale che prevede circa 200 esuberi e oltre 300 trasferimenti. Ma anche uno sciopero contro l’atteggiamento anti-sindacale di cui è stata accusata la direttrice di Sky Tg24, Sarah Varetto, con la mancata lettura del comunicato durante il telegiornale. Lo spostamento del tg da via Salaria, nella Capitale, a Milano non è stato digerito da molti dipendenti: la stessa redazione, all’unanimità, aveva respinto quanto annunciato dall’amministratore delegato Andrea Zappia.

I timori di una riduzione del personale presente a Roma si sono rafforzati negli ultimi giorni con le voci della possibile acquisizione del Capranichetta. Come è stato raccontato, proprio qui sorgerebbe l’eventuale redazione politica con lo studio televisivo che – a due passi da Montecitorio – ottimizzerebbe costi e tempi grazie alla presenza degli onorevoli ospiti “vicini di casa”.

Leggi anche Sky: il mistero del comunicato del CdR sparito (anche dal sito)

 

 

 

 

Articoli correlati

*

Top