Vittorio Sgarbi e Sabrina Colle: quando l’infedeltà è letteraria e divertente

Ah, povere donne! Cosa non si sopporta per amore! Se poi cupido è così sadico da farti innamorare di Vittorio Sgarbi, le pene sono particolarmente difficili da sopportare.

Lo sa bene Sabrina Colle che, dopo 19 anni di storia d’amore con il critico d’arte più turpi-eloquente della televisione italiana, ha deciso di raccontare al mondo gioie e dolori della sua relazione in un’illuminante intervista al settimanale Chi.

Attrice di teatro 43enne, Sabrina è la compagna di Sgarbi da quasi un ventennio, eppure è così discreta che è addirittura sconosciuta ad una buona parte del pubblico. Poveretta. Si sono conosciuti ad una festa di amici a Roma e da allora non si sono più separati. La loro è una storia anticonvenzionale proprio come Vittorio, perchè è una relazione aperta. E non ci sarebbe nulla di male, ognuno è libero di vivere i rapporti come meglio crede, se non fosse che più che una relazione aperta è una relazione “Vittorio fa come gli pare, io sto a casa che lo aspetto, perchè mi fa sentire unica”. Una relazione un poì svilente per la figura femminile, ma andiamo per gradi.

“Vittorio mi ha imprigionata nella sua torre dorata …Vittorio ha un modo tutto suo di tenermi in gabbia – spiega a Chi – Dovunque sia e qualunque cosa faccia, prima di dormire mi manda un messaggio, mi scrive una cosa tenera.. Dice che noi siamo diversi: gli altri si lasciano, mentre noi staremo sempre insieme, Vittorio ha bisogno di sedurre, seduce tutti. E con le donne gli riesce particolarmente bene. Nella sua totale infedeltà mi ha sempre fatto sentire unica. Amatissima. Non ci starei se amasse davvero un’altra. Ma lui è Don Giovanni, la sua infedeltà è letteraria, divertente.”

Si, la sua infedeltà è letteraria, divertente. Certamente.

A testimoniare i tradimenti subiti negli anni sono le figlie Alba ed Evelina, avute da altre donne quando già era legato alla Colle (Sgarbi è anche padre di Carlo e tempo fa sostenne di avere addirittura 40 figli).
“Essendo contrario all’aborto, fa figli” – continua l’attrice, non fa una piega.
Queste e altre iluminanti dichiarazioni ha lasciato la Colle al settimanale. Potremmo star qui a elencare gli infiniti motivi per cui è un pessimo esempio per tutte le donne, più o meno giovani, che accettano qualsiasi tradimento da un uomo in cambio di complimenti e protezioni. Preferiamo concludere un quesito: se fosse Sabrina a “sedurre chiunque”, la sua infedeltà sarebbe letteraria e divertente per Vittorio?

Articoli correlati

*

Top