Wikipedia censura il Daily Mail perché “non attendibile: ma da che pulpito arriva la predica?

wikipedia

Wikipedia ha deciso di tagliare, non citandolo più come fonte, il Daily Mail, giornale scandalistico inglese, perché giudicato “non attendibile e poco affidabile”. Da qui la scelta di oscurare per sempre il tabloid.

Bene, di sicuro si tratta di un quotidiano che ha sempre fatto, anche e soprattutto, del gossip il proprio cavallo di battaglia e, qualche volta, riporta notizie un po’ “gonfiate”.  Ma è, allo stesso modo, il secondo giornale più venduto del Regno Unito e il sito Internet vanta la bellezza di 24,5 utenti unici, al mese, nel mondo.

Ma che pulpito poi arriva la predica? Da un sito che, spesso, almeno per quel che riguarda la versione italiana e nel campo politico, è attendibile e sbilanciato solo da una parte: la sinistra. Con le fonti, provenienti da quegli ambienti, giudicate sempre veritiere.

Di esempi ce ne sono moltissimi e basta farsi un giro sull’enciclopedia “libera”. nata nel 2001, per rendersene conto.

Il Daily Mail non ci sta ed  è pronta al contro attacco, anche perchè si tratterebbe dell’unico caso di “censura” di un giornale ritenuto poco affidabile.

 

Articoli correlati

*

Top