Cina: ecco la ciclabile soprelevata più lunga del mondo

ciclabile

In Cina hanno appena inaugurato una pista ciclabile lunga 7,6 chilometri. Da oggi, i residenti di Xiamen pedaleranno tra i grattacieli

Prosegue senza sosta la realizzazione di maestose infrastrutture in terra cinese. Dopo il programma “Big-Bei”, la megalopoli dove risiederanno circa 130 milioni di abitanti (vedi qui), ecco pronta la ciclabile soprelevata più lunga del mondo. Traffico asfissiante, sovrappopolazione disumana e smog, sono le tristi realtà con cui i cinesi sono costretti a combattere ogni giorno. E allora, cosa c’è di meglio di una pista che sorvola il traffico e promuove un bike sharing eco-sostenibile?

La ciclabile è stata inaugurata nei giorni scorsi a Xiamen, una città di 3,5 milioni di abitanti che sorge di fronte all’isola di Taiwan. 7,6 chilometri di pista sospesi nel vuoto. I ciclisti, oltre ad evitare il pericolosissimo traffico cittadino, potranno godere di un panorama davvero mozzafiato.

Il progetto nasce dalla brillante intuizione di due studenti universitari. 8 anni fa, i ragazzi proposero all’amministrazione di Xianmen di realizzare una ciclabile soprelevata. Dopo qualche tentennamento iniziale, il comune ha deciso che il progetto si sarebbe realizzato, e oggi la pista è diventata una piacevole realtà.

La ciclabile conta 11 svincoli, intelligentemente collegati con i maggiori snodi di trasporto pubblico. 9 uscite per le stazioni degli autobus e per le fermate della metropolitana. La pista, che nel suo punto più alto raggiunge i cinque metri dal suolo, è dotata del sistema “porte intelligenti”. I cancelli delle entrate si chiudono automaticamente quando il tragitto diventa troppo affollato. Nelle ore di punta la ciclabile potrà ospitare un massimo di 2000 ciclisti, che dovranno tenere una velocità massima di 25 km/h.

Lo Xiamen City Public Bicycle Management ha fatto sapere che il percorso sarà aperto a tutti i tipi di bici, comprese quelle pubbliche. Difatti, chi non possiede una bicicletta potrà tranquillamente noleggiarla lungo la pista, dove sono posizionate diverse rastrelliere per il bike sharing. Nel tentativo di promuovere il trasporto eco-sostenibile, durante il primo mese la ciclabile rimarrà aperta dalle 6:30 alle 22:30. Un bel passo in avanti verso un futuro sempre più verde.

Articoli correlati

*

Top