Facebook trasmetterà in diretta le partite della Liga spagnola

Facebook

Facebook ha appena siglato un accordo con la massima serie spagnola. La partnership consentirà a tutti gli iscritti sul social di Zuckerberg di guardare in diretta streaming alcuni anticipi della Liga.

Gli anticipi del campionato spagnolo che si disputeranno il venerdì sera saranno trasmessi in diretta streaming su Facebook. L’accordo tra il social di Mark Zuckerberg e la Liga BBVA sarà valido fin da subito, anche per le partite della stagione in corso. Il primo test, effettuato lo scorso 17 febbraio, quando su Facebook è stato trasmesso il match tra Granada e Real Betis, sembra aver riscosso molto successo. La gara, mandata in onda sulla pagina ufficiale della Liga e su quella dell’emittente televisiva iberica Gol, ha fatto registrare un vero e proprio picco negli ascolti.

Attualmente, l’accordo prevede la trasmissione in diretta di tre match per il campionato in corso. Ma non è comunque da escludere che nei prossimi giorni vengano annunciate le dirette di altri match. Già in passato, la Liga ha offerto al popolo di Facebook la possibilità di seguire in diretta tutte le partite del campionato femminile. L’iniziativa, è stata accolta con molto entusiasmo dagli utenti del social network più popolare del mondo. E allora, visti gli ottimi risultati, gli spagnoli hanno deciso di estendere la partecipazione anche ad alcuni incontri della Liga. Un’ottima iniziativa, volta a garantire maggiore visibilità alla massima serie spagnola e soprattutto a contrastare l’assoluto dominio della Premier. Anche l’Italia ha sposato tale iniziativa. A dicembre dello scorso anno, è stata trasmessa la diretta dell’attesissimo derby di Lega Pro tra Cosenza e Catanzaro (vedi qui).

E pensare invece che in Brasile non si è giocato un derby (quello tra Atletico Paranaense e Coritiba) per il mancato accordo sui diritti tv (vedi qui). La decisione della federazione brasiliana ha suscitato lo sdegno di giocatori e tifosi.

Troppo spesso comunque, il social network di Zuckerberg viene utilizzato dagli utenti per trasmettere in diretta streaming partite di calcio. Un’operato illegale che danneggia tutti gli appassionati di calcio. Dai tifosi che pagano il biglietto agli operatori televisivi. Dai presidenti dei club fino agli stessi giocatori. Le violazioni dei diritti tv per le partite di Serie A, LigaPremier, e ultimamente anche di Champions, sono oramai all’ordine del giorno. E in Spagna, pensano che questa partnership sia la migliore soluzione per dare un taglio al fenomeno dello streaming pirata. Ma servirà davvero a qualcosa? Ai posteri l’ardua sentenza.

 

Articoli correlati

*

Top