Siti d’incontri: quando la truffa spezza il cuore

siti d'incontri
Perché non credere che nel vasto mondo di internet possa esistere l’anima gemella? È la domanda a cui migliaia di siti d’incontri online rispondono. Basta prendere un po’ di coraggio ed iscriversi, c’è, decisamente, l’imbarazzo della scelta: dai più noti (pubblicizzati anche in tv) Meetic; Be2; Match.com; edarling; One date e Parship; si arriva ai meno popolari (ma più “specializzati”) C-date; Dammi sesso e Senza pudore che propongono (come si può ben intuire) incontri per rapporti sessuali; Russiancupid.com sito che offre la possibilità di conoscere ragazze dell’Est, oppure Chatroulette, la Sodoma e Gomorra del web.
Siti di incontri?
“Da circa 2 mesi navigo fra i vari siti web che dovrebbero idealmente favorire gli incontri a distanza. Mi sono iscritto a Meetic, il più grande portale a livello nazionale, ho versato quasi 80 euro per un pass di 6 mesi che sto tuttora pagando in tre rate e finora, nonostante abbia compilato dettagliatamente il mio profilo in ogni sua parte, non ho mai ricevuto alcuna richiesta di contatto, né sono riuscito a contattare alcun utente nonostante le diverse mail e richieste di chat inviate.” È questa, una delle tantissime storie, raccontate da chi i siti d’incontri li conosce bene. Ma partiamo dall’inizio. Iscriversi a questi portali non è cosa semplice: bisogna rispondere ad una serie infinita di domande (altezza, peso, professione, età, residenza, gusti sessuali, esperienze di vita, ecc…), poi, un po’ spaesati, si parte a caccia dell’anima gemella. Ma non sempre, la pesca è fruttuosa.
Ma tra scetticismo e fiducia, c’è chi ha trovato l’amore e non solo: “ero un po’ scettica riguardo gli incontri su internet, ma essendomi trasferita per lavoro e conoscendo poche persone, ho usato un sito internet per far nuove amicizie. -scrive envyvey– Sono stata molto fortunata, ho incontrato un ragazzo dolcissimo, ci siamo frequentati per una settimana come amici poi si è dichiarato (io non vedevo l’ora). E poco dopo sono rimasta incinta, ora conviviamo e siamo genitori di una meravigliosa bambina”.
C’è anche chi, dopo aver provato qualche sito d’incontri , ci ha messo definitivamente una pietra sopra. Come scrive Speedcore: “I siti d’incontri sono piuttosto inutili, secondo me una gran fregatura, ci ho bazzicato in tempi di magra (in quelli gratis e in quelli a pagamento provando il periodo di prova gratis) così tanto per testarne l’utilità. Se sei un uomo ti ritroverai in mezzo alle prostitute e alle camgirl a pagamento, e occasionalmente verrai contattato da qualche ragazza che si rivelerà puntualmente inguardabile o con il livello comunicativo di una scimmia narcotizzata.”
Ma quanto sono reali questi incontri? Pochissimo. Negli ultimi tempi, infatti, i profili falsi si sono raddoppiati. Nelle stanze virtuali delle chat si possono conoscere persone in carne ed ossa,con interessi simili ai propri, ma ci possono essere anche individui detestabili che si divertono a truffare o prendere in giro gli altri utenti. Queste persone si nascondono dietro finti profili chiamati “fake”.
Incontrare… una truffa
I raggiri su internet, si sa, esistono fin dalla nascita della Rete. Ma il tipo di frode che si sta facendo spazio con successo negli ultimi tempi rappresenta senz’altro un caso molto bizzarro. Si tratta di quella che gli americani chiamano romance scam, ovvero la ‘truffa della storia d’amore’, il raggiro di una persona conosciuta su un sito di incontri della quale il ladro di denaro finge di essere follemente innamorato. E quale miglior luogo per metterla in pratica, se non i siti d’incontri? Situazioni virtuali dove, facendo leva sull’ingenuità degli utenti, si possono calare abbocchi perfetti. “Si trattava presumibilmente, dalle ricerche che ho svolto in Rete, di un’ esperta truffatrice (scammer) che mi aveva adescato con finte lettere per conquistare la mia fiducia al solo fine di estorcere del denaro. Da quest’ultima storia, naturalmente, ne sono uscito senza rimetterci nulla ma sono stato profondamente ferito nei miei sentimenti che erano genuini, non avendo sospettato alcun tipo d’inganno.” – scrive un utente “sedotto ed abbandonato”. Ma, tutto sommato, gli è andata bene.
Le scammer
Per chi di tecnologia ne sa poco, tutte queste nuove definizioni sono quanto di più alieno possa esistere. Eppure, è bene conoscerle. Soprattutto, se si è degli abitué dei siti d’incontri online. Si tratta di finte ragazze che con la scusa di voler instaurare un legame serio di matrimonio o di convivenza, cercano di farsi inviare dei soldi dal malcapitato che cade nella loro rete, per poi sparire completamente nel nulla. Spesso contattano la vittima via email o via chat e iniziano ad instaurare una profonda conversazione, in italiano sgrammaticato o in inglese. Dopo un fitto scambio di mail, puntuali, chiedono dei soldi per i motivi più vari, ad esempio: per l’acquisto del biglietto aereo, per le medicine, per sbloccare il loro passaporto, ecc…
Il romanticismo che ti frega
Qualche mese fa ne ha parlato anche il Wall Street Journal in un articolo dal titolo, appunto, “Le truffe romantiche”. Come riportato dal quotidiano americano, questi tipi di raggiri sono diventati così frequenti che nel 2012 la statunitense Federal Trade Commission ha creato un’apposita sezione per affrontarle. Secondo la FTC, agenzia indipendente per la tutela dei consumatori, nel 2013 sarebbero state raccolte denunce di utenti truffati per un totale di 105 milioni di euro. Ed anche il Criminal Investigation Command dell’esercito americano, con non poca preoccupazione, definisce il problema come una vera e propria “epidemia”. E le scammer non bastano. Sono moltissimi anche i profili falsi di soldati impegnati in guerra. “Gli autori delle truffe – spiegano gli investigatori – chiedono soldi per lasciare l’esercito, per raggiungere di nuovo casa o semplicemente per pagare le spese mediche per le ferite da combattimento”. Insomma, stesse modalità.
Il caso
Così, solo a parole, tutto queste “truffe”, somigliano a delle leggende. Per dare una dimensione reale a queste situazioni, il Wsj cita la storia di un fantomatico imprenditore del Connecticut che, grazie ai suoi modi gentili, sarebbe riuscito a farsi inviare 15 mila dollari da una vedova di 67 anni conosciuta sul sito di incontri ChristianMingle.com. Dopo tre mesi di rapporto virtuale con tanto di corteggiamento l’uomo avrebbe finto in maniera convincente di essere in difficoltà economiche e di aver bisogno di denaro per sviluppare un particolare progetto in Nigeria. “Avevo perso mio marito – ha poi raccontato la donna truffata – stavo solo cercando di trovare l’amore come tutti gli altri”.

Articoli correlati

35 Commenti

  1. miriam said:

    Noi ci occupiamo di truffe sentimentali da anni, abbiamo uno psicologo, un informatico e un legale e tante donne con esperienze di truffa.LA nostra associazIone e’ world romance scam su fb e sito web http://www.worldromancescam.org rispondiamo a tutti e siamo in grado di pubblicare la vostra storia anonima ,in modo che sia di avvertimento ed esempio ad altri e inoltre abbiamo una bravissima psicologa counselor che dialoga con tutti ed e’ molto brava a far uscire il danno biologico che si e’ subito accompagnando ognuno con la sua storia a superlarla. TUTTO GRATIS SIAMO VOLONTARI

  2. monika said:

    Confermo la storia di “charlotti”, perché I”ve stato vittima di truffa, ci sono 1 anno da un certo Alain Dupret, ci siamo incontrati sul sito Badoo, ci siamo scambiati il ​​nostro indirizzo facebook, poi una settimana dopo mi ha detto che deve andare in costa d’avorio per una casa d’affari che ha messo in vendita e deve segnalare l’una grossa somma. Dopo due settimane di conversazione, mi confessò i suoi sentimenti per me e mi piaceva anche perché era molto bello. Dopo il suo viaggio è stato iniziato tutto è complicato per lui, allora questo è ciò che mi ha fatto credere e così ho dovuto aiutarlo a pagare il suo albergo a quello che ho fatto senza pensare accecato dall’amore gli ho portato, e ancora una volta ha dovuto pagare una tassa per il suo o remoto casa prima della vendita a € 135.000. E i costi di tasse e imposte sono pari a € 26.000 in più, gli ho detto che non potevo pagare l’intera somma. Mi ha fatto credere che avrebbe potuto avere una comprensione se ho pagato la metà di quello che poi ha fatto con spedizioni di 4.000 € in rate come da Western Union attingendo i miei risparmi. Dopo tutte queste conversazioni erano basate esclusivamente sul denaro, ed è in quel momento che ho capito che mi stava scamming. Così mi sono lamentato alla polizia e ha semplicemente mi ha consigliato di tagliare contatto con lui per non aver ancora inviare denaro. Così cerco aiuto sui forum e ho visto l’indirizzo di un agente di polizia Interpol Mr Bernard fiale. Questo signore mi ha aiutato molto. Fin da quando ero ancora in contatto con loro, ha dovuto avviare procedure per arrestarlo che aveva usurpato l’identità di Alain Dupret. Potrei essere rimborsati dalle autorità ivoriane alla grazia signore. Ero arrivato a un punto sfortunato nella mia vita o era difficile per me anche per mangiare. Una realtà non sa cosa aspettarsi su internet, quindi sono molto diffidenti un partito che punto, penso che l’amore virtuale non esiste. e-mail: services_police_interpol@diplomats.com

  3. Sea Wolf said:

    Buongiorno
    Da circa 6 mesi, iniziando quasi per gioco, andando dietro ad un amico, quasi per scommessa, sto frequentando alcuni siti d’incontri.
    Premetto che sono piuttosto smaliziato in rete per background professionale
    Ho trovato numerosi profili fake come pure di mercenarie più o meno dichiarate come pure alcuni assolutamente reali e piacevolmente concludenti.
    Ovviamente alla mia verde età (50), seppur decente, se una 20enne si interessa a me rizzo le orecchie, presuppongo che la ragazza, se vera, o sia una mercenaria oppure voglia comunque ottenere qualcosa direttamente o indirettamente.
    Bastano poche accortezze.
    1. Controllate come scrivono in italiano, in alcuni casi è palese l’uso di un traduttore online, già dalla descrizione di profilo o dal primo messaggio potete fare una scrematura
    2. le foto presentate, basta usare google immagini e spesso scoprite di chattare con qualche modella o pornostar, talvolta basta una ricerca testuale in inglese sulle caratteristiche fisiche e trovate interessanti risposte
    3. se vi danno subito informazioni personali particolareggiate e vi propongono subito incontri richiedendo contatti esterni fin dalle prime battute diffidate
    4. prima di mandare vostre informazioni personali pensateci non due ma dieci volte
    5. se vi chiedono aiuto, soprattutto economico, diffidate
    6. prima di mandare foto intime pensateci due volte anzi dieci, potreste ritrovarle su qualche altro sito in un profilo fake
    7. create una mail apposita ed usate una prepagata, in caso di casini finisce lì
    8. ricordate che tutto ciò che è gratis prima o poi lo pagate il doppio
    Seguendo queste semplici regole alla fine il bilancio è stato positivo
    Ho avuto un paio di incontri piacevoli finallizzando ed uno si sta rivelando anche un piacevole amicizia
    Nei Siti che frequento circa il 30% sono mercenerie ed altrettante fake il rimanente 40% è più che sufficiente a trovare qualcuno di interessante e che è interessato realmente a voi
    PS. siate onesti, non raccontate di essere l’Emiro del Kuwait, quel poco che raccontate deve essere vero, se andasse bene alla fine vi sputtanereste, infatti il mio amico, millantando di tutto e di più, alla fine non ha concluso nulla, io invece, a parte alcuni incontri, ho instaurato anche delle piacevoli corrispondenze online fuori dal sito
    In fondo basta la stessa attenzione che applichereste nel mondo reale incontrando una personale per strada od in un locale

    • Sea Wolf said:

      Dimenticavo
      se vi chiedono il contatto su FB o Google Hangouts od altro messenger collegato alla email od al cellulare (Whatsapp, Viber, Telegram), evitate, sarebbe come dargli l’indirizzo di casa

    • Sea Wolf said:

      Ulteriore considerazione
      Questi siti nascono per fare soldi
      Non sono Onlus
      Il loro servizio va pagato, talvolta troppo, talvolta cercano di sfruttare la nostra ingenuit
      Alla fine i siti a crediti/punti sono molto più costosi di quelli ad abbonamento ma hanno il vantaggio di non vincolare l’utente, in qualche modo devono fare soldi pure loro ;-)
      Tutto sta nell’esserne coscienti e non fidarsi troppo
      Alla fine, se uno non si illude e lo prende come un gioco, il bilancio può essere positivo o quanto meno non in perdita totale.

    • angelo said:

      si comunque ci sono siti in cui compri dei credito ogni credito corrisponde a un messaggio.i crediti finiscono in un battibaleno perché dall’altra parte c’e’ una tizia(ma potrebbe anche trattarsi di untizio)che continuano a farti domande e a dare risposte evasive al fine di farti acquistare ancora altri crediti per potere continuare a messaggiare.uno di questi siti truffa e’flirtsegretimature dedicato a uomini un po’ avanti con gli anni.provare per credere.

  4. FABIO said:

    PURTROPPO DA UN ANNO SONO STATO RAGGIRARTO E ..TRUFFATO DA CERTa E.ROSSI, COME UN POLLO MI SN “INNAMORATO” E CREDUTO AD AUN AMORE SI PUO’ DIRE ..IMPROBABILE SN STATO PROSCIUGATO DEI RISPARMI..X L ESTATTEZZA 6700/00 EUR!!!!!L ULTIMA VOLTA PURTROPPO HO INVIATO 100 EUR PUR DI VEDERLA, TANTO ERO INTRIGATO,..MA X BEN TQUATTRO VOLTE DICEVA DIa rrivare all AEROPORTO DI VERONA, CITTA IN CUI DICEVA DI VIVERE …E DOVE ABITO IO LEI DICEVA DI TROVARSI IN AFRICA (GHANA),PER UNA EREDITA’ (CHILI DI ORO)LASCIATO DAL PADRE E DALLA MADRE,ORA DEFUNTI….DICEVA DI TROVARE E CERCARSI UN UOMO CHE UNA VOLTA IN ITALIA VOLEVA DIVIDERE, C SONO CASCATO E COME IPNOTIZZATO HO INVIATO TRAMITE A LEI SOLDI TRAMITE W UNION,EBBENE, SONO ADESSO INGUAIATO CON TANTE SPESE ARRETRATE, APPUNTO PER PAGARE QUESTA T…A!!STETE ATTENTI MEGLIO VI SEGNALI L ACCOUNT E.ROSSI69@YAHOO.COM OCCHIO!!E NN FATE COME ME X L AMORE DI DIO!!QUESTE PERSONE STANNO BENE (AL FRESCO)CIOE’ IN GALERA A PANE ED ACQUA..

  5. sandro said:

    attenzione anche su badoo ci sono le truffatrici specialmente le straniere ucraine moldave tutti quelle donne dell’est europa dicono che vogliono amicizia e sesso poi invece quando vengono a casa vostra vi girano la casa sotto sopra … io ho avuto a che fare con una di mas provincia di belluno stava insieme a me e nel frattempo si prostituiva fa la badante a mas state attenti una bugiarda di prima categoria si prostituisce anche con uomini di 60 anni e lei ne ha 44 consapevole anche sua madre e anche sua sorella

  6. enrico said:

    confermo che il sito Punga è una truffa!… scrivono che se vuoi inviare messaggi paghi 19 euro una volta e sei apposto (non fanno riferimento al fatto che hai 30 crediti gratis e ogni messaggio però ti costa 5 crediti). Poi però quando hai finito i messaggi e non partono più, ti esce la nota che ti dice… se vuoi continuare devi comperare altri messaggi. Il brutto però è che le tipe che ti rispondono sono li per farti sprecare messaggi, anche se gli chiedi di scambiare cell o mail… non ti considerano proprio e anzi .. continuano a rispondere con frasi stringate e domande per spingerti a continuare a messaggiare e farti finire i messaggi. Le mail si possono scrivere.. basta camuffarle e usare le parole invece che i simboli… tipo chiocciola… punto… Io a quella che avevo contattato e dopo aver capito l’inghippo, ho detto che secondo me non era una vera ma una tipo quelle dei call center 899 che cercava di far fare più messaggi possibile, perchè dopo che gli avevo detto che non ne avrei più avuti e che era meglio continuare con il cell.. mi ha scritto dicendo.. ma per chi mi hai preso.. per una puttana?… (giusto per provare ancora a farmi scrivere e motivare i miei dubbi).. Come se tutte quelle che lavorano nei call center.. fossero puttane?

  7. tommy said:

    io giro in rete, mi sono trovato bene su Nirvam dove ho conosciuto una bella donna di Roma con due bambini, insomma una storia durata 5 anni, una storia bellissima, poi la gelosia, i problemi col suo lavoro, i figli di cui una ribelle al massimo, insomma ci siamo mollati ma ha cominciato a fare stalking, due anni d’inferno, non mollava finchè sono stato costretto dal mio benessere a denunciarla in procura. Una pazza completa che si inventava storie pazze pur di stare con me per poi ingiuriarmi me e la mia famiglia, minacce di morte, una pazza. Un uomo colpito da una donna stalker, un inferno, in procura non ci credevano e mi hanno messo il telefono sotto controllo col consenso del mio avvocato, una pazza. Ma la rete è piena di truffatrici, malate, impedite mentali. Non si è mai fatta aiutare da nessun medico, purtroppo cosi è.

  8. franco said:

    Io ho provato Punga e devo confermare che è una truffa. Ti dicono che prima era gratis, ma che ora, per tutelare te, devi pagare l’iscrizione una-tantum – che però si rinnova ogni mese come dicono nel regolamento. Per mandare messaggi devi comperare crediti. Ok, fin qui… Quando però vuoi dare i tuoi dati per un contatto esterno – per non pagare più crediti inutili e per poter organizzare con la persona che hai contattato – ti cancellano i dati delle email nei messaggi minacciandoti anche con queste scritte, cito: “Secondo il regolamento l\’invio dell\’indirizzo email è assolutamente vietato.
    In caso di ripetitive violazioni del regolamento il Tuo account potrebbe essere eliminato definitivamente.”. Stessa cosa penso col numero di telefono. Ho trovato un modo per dare la mia mail, ma stranamente le donne contattate insistono nel parlare sulla chat a pagamento. Quindi, facendo due considerazioni: STATE ALLA LARGA E’ UNA TRUFFA!!! Sono dei figli di puzzana!!! PUNGA devono chiuderti.

  9. miriam said:

    Buon giorno,
    vi informiamo che a Cascina(Pi) ,e’ stata fondata l’associazione Worldromancescam, associazione contro le truffe sentimentali via web. Poche’ e sempre più frequente che donne e anche uomini ,in tutto il mondo ma anche in Italia, cadano in questi raggiri abilmente organizzati, ci siamo proposte, noi donne, con esperienze analoghe ,di fondare un associazione per diffondere l ‘ informazione, fare prevenzione, ascolto, aiuto psicologico e legale. La presidente dell’associazione e’ Miriam Ansaldi counselor, la vicepresidente Giuliana Alotto madre lingua francese( che ci aiuta con le traduzioni delle segnalazioni ,che provengono sopratutto dalla Francia)ci avvaliamo del supporto esterno, del dott. Matteo Pacini psichiatra e psicoterapeuta dell’ universita’ di Pisa , dell’avv Luca Colombini cassazionista e dell’ informatico Andrea Bruni.
    Il nostro sito web e’ www. worldromancescam.org e pagina fb worldromancescam.
    Saremmo lieti di venire a parlare di questo argomento ,che puo’ coinvolgere tutti e spiegare cosa fare per prevenire qualsiasi truffa.
    I contatti li trovate sul sito comunque vi lascio un cell 342869378
    Grazie
    Miriam Ansaldi

  10. cristian said:

    ho notato troppa ignoranza su molti commenti,scusate la parola,ma descrive perfettamente quello che ho letto. io sono stato diversi mesi su meetic, si qualche profilo falso l ho notato,e facendo la segnalazione al team di supporto,dopo poche ore veniva eliminato il profilo di chiunque venisse considerato fake. su meetic ho conosciuto e incontrato donne stupende,meravigliose,serie,tracui l ultima mia ragazza con cui sono stato 2 anni. che poi siano storie finite dipende da me dall insieme,non di certo dalla chat che e solo un metodo di cominicazione iniziale… su meetic ho visto anche diverse ragazze dei miei paesi,piccoli paesi ok,pero siccome le foto sono di ragazze che conosco pure, io di meetic mi fido. anche a me decine di donne non mi rispondevano,o mi bloccavano, ma che pensate che possiate piacere a chiunque? se uscite e andate al bar pensate che tutte le donne debbano rispondersi e starci? siete piu aperti di mentalita. e si ci sono molte chat truffa,ma le si riconosce subito,meetic è sicuramente una chat seria. in ogni caso se conoscete donne che chiedono soldi o sono all estero in difficolta economica… bloccatele,che 99 x 100 sono truffe.

    • gatling said:

      Tutti i siti di incontri sono una grande truffa! Quando volevo mandare la mail all’interessata, l’indirizzo veniva automaticamente bloccato…! Potevi parlare via email solo se avevi crediti. Per dirla in stile fantozziano i siti di incontri…Sono una cagata mostruosa…!

      • steff said:

        ciao a tutti, la mia esperienza è positiva, nel senso che di ragazze se ne conoscono e con alcune sono andato a letto. IL problema è che su una decina di ragazze con le quali ho avuto una “relazione”, 9 si sono rivelate inutili. NOn so che tipo di ragazzi si iscrivono, ma le ragazze spesso sono vuote, a caccia di qualcosa che neanche loro sanno,ma che il tempo sta portando via. Ho avuto l’impressione che tutte siano quelle che da giovani erano delle capricciose e come si dice a milano “Fi..e di legno”. A furia di scegliere il principe azzurro che deve essere combaciante a modelli inesistenti, non han capito come si convive e così…si trovano zitelle. Una ragazza stalker, una che aveva bisogno dello stato da impegnata, una rifatta con foto di 5 anni prima e così via…le ragazze normali ci sono ma sono estremamente rare!

  11. genaro said:

    questo tipo un truffatore seriale pure a me ha truffato eco il suo nuovo numero

    mi sono informata e penso che si trova a milano

    389 563 7495

  12. genaro said:

    questo tipo un truffatore seriale pure a me ha truffato eco il suo nuovo numero

    mi sono informata e penso che si trova a milano

    389 563 7495

  13. Ricky said:

    MEETIC E’ UNA TRUFFA!
    MA NON PERCHE’ LI INCONTRI TRUFFATORI E TRUFFATRICI COME RECITA L’ARTICOLO, MA E’ PROPRIO IL PORTALE UNA TRUFFA, IN QUANTO QUASI TUTTI I PROFILI FEMMINILI SONO FALSI, INSERITI DA LORO STESSI PER FAR CREDERE AI FESSI CHE IL PORTALE E’ PIENO DI DONNE.
    NON CI CREDI? PROVA AD INSERIRE NELLA RICERCA UN CUMUNE DI POCHI ABITANTI, E VEDRAI CHE MIRACOLOSAMENTE TI SPUNTERANNO NUMEROSI PROFILI FEMMINILI, TUTTI RIGOROSAMENTE SENZA FOTO, E OVVIAMENTE FALSI.
    I POCHI PROFILI VERI SONO DI PROSTITUTE, TRAVESTITI, TRUFFATRICI, E RACCHIONE COL BOTTO CERCATRICI DEL PRINCIPE AZZURRO.
    NON SEI CONVINTO? REGISTRATI E PAGA, COME GLI ALTRI POLLI CHE PUNTUALMENTE CI CASCANO.

    • prex said:

      Caro Ricky, ho frequentato meetic per diversi anni ed ho incontrato tantissime persone,assiolutamente vere… ho avuto varie storie ed altri incontri terminati dopo pochi minuti… quello che scrivi è del tutto privo di fondamento e la tua rozza scrittura del resto lascia trapelare un’incapacità relazionale ed una inequivocabile carenza culturale…meetic è uno strumento è va utilizzato per quello che è…sempre che si abbiano le capacità cerebrali per farlo, buona fortuna

  14. alex said:

    attenzione- il sistema rinnovo automatico di meetic vi trufferà almeno per una annualità perchè non si riesce ad annullare e può scattare anche anni dopo!-se siete fortunati e usate pay pal potete chiedere il rimborso contattando la direzione pay pal..
    meetic è consapevole!!! e non si opporrà- se pagate con carta prepagata o di credito invece non ci potete fare nulla i soldi non torneranno mai più-

  15. Sergio Leone said:

    Sono solo truffe è bidonate i siti di incontro di internet !!!
    Se siete di sesso maschile non conoscerete MAI nessuna ragazza o donna !
    Solo truffatrici e le solite femmine sceme , squilibrate ,maniache, asociali
    che si divertono ad ingiuriare ,sfottere e prendere per il culo chi tenta di
    conoscerle !
    Se accade il contrario un maschio che prende per culo una femminuccia allora
    si incazzano !

  16. Mario Trevisan said:

    Se sei di sesso maschile è non vuoi farti ricattare ,truffare ,estorcere denaro o essere preso per il culo da una femminuccia NON devi MAI farti avanti né dare fiducia né farti conoscere né comportati MAI da amico con il sesso Femminile .
    Una femmina se è interessata a conoscere a far amicizia o far sesso con un maschio può farsi avanti tranquillamente anche LEI per prima .
    Se la femminuccia non fa nulla per conoscervi vuol dire che è una maniaca asociale oppure vi vuole fregare !

  17. Andrea Fanton said:

    In Italia un maschio si deve sudare 3000 camicie solamente per poter conoscere una femminuccia pure scema e squilibrata !
    Inoltre in Italia tutte le femmine si comportano da maniache asociali squilibrate nei confronti dei maschi loro amici in parole non sanno gestire un rapporto di amicizia le femminucce italiche !
    Su 100 femmine italiane quelle socievoli che sanno stare al mondo si è no sono solo 2! Essendoci in Italia milioni di maschi che sono soli senza amicizie né conoscenze c “è il boom dei siti di incontri che sono bidonate o truffe architettate per estorcere denaro ai maschi single !

  18. Andrea said:

    Mi sono per gioco iscritto a Meetic ben sapendo che le femminuccie single o erano delle sceme di maniache squilibrate asociali internet-idiote oppure dovevano essere delle comparse .
    Ecco i risultati dopo 15 giorni di inutili tentativi di approccio socievole : alcune sceme di maniache mi hanno inviato falsi indirizzi E-MAIL oppure non hanno risposto alle mie E-MAIL in mezzo a queste sceme sicuramente è certamente c” erano anche delle impiegate attrici single !

  19. Gianni said:

    Cari maschi fatevi furbi perciò leggete ciò che scrivo !
    Una femminuccia italiana normale mentalmente e fisicamente sana non ha nessun bisogno di conoscere qualche maschio tramite agenzie matrimoniali-agenzie per single o agenzie varie per fare nuove amicizie o sesso !
    Perciò la femminuccia che si rivolge a tali agenzie matrimoniali o di sesso o amicizia è una femminuccia che ha problemi grossi mentali o fisici oppure è una femminuccia balorda pure pazza ed oziosa che cerca qualche scemo che la mantenga a vita .

  20. Andrea said:

    Quasi tutte le femminuccie che trovate su Facebook -Twitter Italia sono delle sceme di maniache -squilibrate -asociali-esibizioniste .
    Tutte le ex ragazze di una volta che conosco molto bene da decenni come squilibrate -asociali-dementi poi le ho ritrovate tutte su Facebook – Twitter o simili .
    Nei siti di incontri o pseudo agenzie matrimoniali o del sesso invece trovate solo donne che sono delle prostitute oppure trovate solo donne criminali note truffatrici che cercano di estorcevi denaro oppure trovate donne o ragazze deficenti e pazze .
    Ecco cosa trova un maschio italiano in internet se lo usa trova solo ragazze o donne che sono delle pazze deficenti se gli va bene oppure trova solo donne o ragazze che sono delle prostitute ,truffatrici ,ladre magari pure pazze .
    Cari maschi italici truffati dovete ringraziare la criminale società femminista italiana con morale criminale femminista ed educazione criminale femminista in cui vivete se vi accade tutto ciò e la legge italiana non fa MAI nulla a favore di voi maschi !

  21. charlotti said:

    Ciao,

    Mia madre aveva fatto truffati 60 000 sopra la Costa d’Avorio dal 6 agosto 2013 con spedizioni successivi con W Union e Money Gram e tenuto le ricevute.
     Ha venduto il suo appartamento per un uomo e drenare i suoi risparmi. Era sulla strada con tutti i tipi di debiti e bollette. Quando ho saputo, mi ca così scioccato che ho cercato subito i contatti per aiutare lui, per la prima volta avviata da una denuncia alla polizia, poi la polizia, e ca n ‘ nulla dato. Poi abbiamo fatto la conoscenza di un fiale Interpol Agente di polizia Bernard attraverso un amico che le raccontò tutto. Da quel momento, ci ha aiutato a mettere queste persone dietro le sbarre, perché la mia bella madre era ancora in contatto con i suoi rapitori quello che era un vantaggio rispetto ai loro arresto. Poi abbiamo avuto un accordo con il Ministero degli affari esteri ivoriano, e attraverso le prove che aveva (mandato ricevuto) siamo stati in grado di convincerli e tutto è andato bene, la mia matrigna è stato rimborsato l’equivalente di € 65.000,00 da parte del governo compreso il risarcimento e le spese di spedizione.
    Grazie a Dio tutto è andato bene, non avrei nemmeno il mio peggior nemico di passare attraverso ciò che la mia matrigna ha vissuto in, era così disperata, aveva perso tutto, CA è stato un colpo di fortuna per essere in grado di contattare M . Bernard ha il suo indirizzo e-mail:
    Services_police_interpol@diplomats.com
    In ogni caso, era il suo proprio e non andare su internet, e AC mi ha dato molti consigli perché non so che tipo di truffa è stato possibile, ma non vedo nulla è impossibile su Internet soprattutto quando vedo queste centinaia di commenti su qualsiasi tipo di forum truffa. Da quel momento, non mi impegno nulla sul professionista internet a parte seguire le notizie e parlare a mia conoscenza.

  22. Ileanabringiotti said:

    Queste truffe esistono, finti soldati americani in afganistan… Mandano foto rubate da chissa’ quale profilo, ameil fasulle uno st girando ora in fqcebook con il nome di armsteon vidal. Dice di essere vedovo con un bambino di 5 anni e che da 9 mesi e’ in afganistan. Attenzione

    • Ada said:

      si, si è vero. Mi sono arrivate anche a me su facebook ed ho un gruppo di amici che conosco tutti di persona. E’ arrivato il contatto del militare con tanto di foto insieme al suo superiore e quello del vedovo con figlia. Ho bloccato il nome ed ho fatto segnalazione a facebook. Anche le Iene ne hanno parlato ultimamente. Ma possibile che non sentite la puzza di bruciato? Vi innamorate di una foto rubata? Mandate soldi a degli sconosciuti? Disinnamoratevi immediatamente e con quei soldi fate una bella vacanza, o forse venti.. in alcuni casi. Occhio

  23. Ileanabringiotti said:

    Queste truffe esistono veramente…. Falsi soldati americani in afganistan… Vedovi con figli piccoli che vogliono rifarsi una vita. Scambio di mail, chatt e promesse di amore eterno come anime gemelle… Le foto non so dove le rubano… Sono furbissimi… Sanno afare il loro lavoro in maniera mlto professionale… attensione uno si chiama.. Armtrong vidal e sta girando ora con questo novo profilo in facebook

  24. Pingback: E’ possibile scopare grazie ad una community adult?

  25. sara said:

    molto interessante questo articolo complimenti, io per orientarmi nella giungla dei siti di incontri leggo le recensioni su http://www.datingitalia.net dove gli utenti lasciano le loro opinioni buone e negative sui siti di incontri italiani.

    • milena bollla said:

      Sono solo bidonate dopo aver scambiato una corrispondenza con due uomini che volevo conoscere meglio non mi facevano più rispondere, morale “sono due handycappati. risposte da denuncia”

*

Top