Un diamante è per sempre? Allora trasforma le ceneri dei tuoi cari

diamante

In tempo di crisi il marketing è tutto. E “un’idea che vende”, se davvero vende, può fare la differenza. Devono aver pensato questo i responsabili della Taffo Onoranze Funebri quando hanno scelto di lanciare una campagna pubblicitaria choc: “Questa volta tuo marito non potrà dirti di no. Trasforma in diamante le ceneri dei tuoi cari”.

A corredare il tutto, sul cartellone pubblicitario, troneggia la foto di una signora sorridente che mostra orgogliosa al dito un solitario. Vedere per credere. L’immagine e lo slogan non lasciano adito a dubbi.

A dirla tutta, sul sito della società di Onoranze Funebri (www.taffo.it) l’offerta non compare. Probabile che la pagina web non sia ancora stata aggiornata e, per questo, i cartelloni (presenti già a Roma) invitano gli utenti a telefonare direttamente al centralino per ricevere tutte le risposte del caso.

In realtà l’idea non è nuova. La geniale pratica, se così la si può definire, è stata perfezionata in Svizzera. I primi a realizzarla sono stati i laboratori elvetici della società Algordanza, fondata nel 2004, con sede legale a Roma, ma che opera solo oltralpe (www.algordanza.it).

Le richieste, da quando si è sparsa la notizia, sono già migliaia. E le cifre per la pratica cominciano a lievitare. Una famiglia è addirittura arrivata a spendere oltre 5.000 euro per riesumare la salma del figlio deceduto per poterla poi trasportare in Svizzera e “trasformare” i poveri resti in una pietra preziosa.

Insomma, come diceva un’altra pubblicità che fece epoca: “un diamante è per sempre”. Un  lutto anche, viene da aggiungere. Evidentemente le onoranze funebri hanno deciso di optare per la riunione dei due concetti.

Un Commento

  1. Pingback: Se anche il "caro estinto"... profuma

*

Top