MasterCard lancia la carta di credito con impronta digitale

Tutto pronto per una nuova innovazione tecnologica: la carta di credito con l’impronta digitale.

Entro la fine del 2017, infatti, Mastercard lancerà la sua creatura. Funzionerà con il sistema di rilevamento biometrico, che può essere modificato o corrotto molto più difficilmente di una tradizionale stringa alfanumerica.

Le impronte digitali, d’altronde, si stanno imponendo come blocco/sblocco per cassaforti, cellulari e device e stanno sostituendo rapidamente pin e password. Facile capire che il motivo sia la sicurezza. Il sistema di rilevamento biometrico, infatti, è molto più difficile da scardinare di una stringa normale delle carte di credito.
Un modo certamente innovativo per autorizzare le transazioni senza alcun problema di sicurezza.

Il sensore per le impronte digitali è un piccolo rettangolo di dimensioni ridotte situato nell’angolo in alto a destra ed è facilmente accessibile quando si inserisce la scheda in un classico pos
Niente più pin e ricevute cartacee quindi. E in caso di smarrimento le preoccupazioni saranno di meno.

Basterà premere il pollice sulla carta per dimostrare la propria identità. Attualmente, la nuova carta è in fase di test in Sud Africa, ma Mastercard conta di lanciarla a livello internazionale entro la fine del 2017.

Articoli correlati

*

Top