Clamoroso a Roma: Totti va da Nesta a Miami?

“In Florida sono sicuri: Francesco Totti ha detto sì al Miami di Nesta. Finirà la carriera da calciatore nel Miami Nella NASL americana”, hanno titolato ieri i siti italiani, rilanciando lo scoop lanciato dagli USA.

Una notizia che, nemmeno è stata ancora confermata (e si potrebbe soltanto trattare di un rumors) e già ha lasciato i tifosi romanisti nello sconforto più totale. E sarebbe una beffa vera e propria per il popolo giallorosso, perché vedrebbero così il Capitano per la prima volta con una maglia diversa da quella della Roma. E, in un certo senso, sarebbe la fine di un “dogma”, di un simbolo, di una frase ripetuta migliaia di volte con orgoglio: “Ha giocato solo per una squadra“.

Niente è stato confermato, ma è evidente che qualcosa di concreto, sotto, ci sia eccome. L’interesse del soccer americano nei confronti della leggenda giallorossa è noto da tempo, ma fino alla passata stagione erano i New York Cosmos ad aver tentato l’approccio con l’attaccante romanista. Ora tocca al Miami FC di Riccardo Silva, allenato da un’altra leggenda del calcio italiano come Alessandro Nesta e primo in classifica dopo sette giornate. L’offerta c’è, Totti non ha chiuso le porte, anzi.

Un doppio smacco sarebbe per tutti i tifosi della Roma. Veder volare via il proprio capitano e in più allenato da un ex storico laziale.

Al capitano giallorosso restano due partite di Serie A prima dell’addio al calcio italiano. Lo stadio Olimpico, in previsione dell’ultima in campo del numero 10, è già sold out ma, a differenza di quanto lasciato trapelare dalla società capitolina, nel futuro immediato di Totti potrebbe esserci un destino diverso.  A 40 anni compiuti, il fuoriclasse potrebbe provare una nuova esperienza in campo prima di appendere per sempre gli scarpini al chiodo e Miami è un’opportunità che piace. Nesta avrebbe confermato…

Articoli correlati

*

Top