L’attore Domenico Diele investe ed uccide una donna. E’ stato trovato positivo al test sulle droghe

Diele

E’ Diele, la persona residente a Roma ad aver causato un incidente nel quale una salernitana 48enne ha perso la vita.

Il drammatico episodio è avvenuto la scorsa notte nei pressi dell’uscita autostradale di Montecorvino Pugliano, nel Salernitano. A provocarlo sembra sia stato Domenico Diele, di origini senesi ma trapiantato da tempo a Roma, famoso per aver interpretato pellicole come Acab e le serie 1992 e 1993.

L’attore si trovava in zona per le riprese del film “Una vita spericolata”, diretto dal regista Marco Ponti. Le prime ricostruzioni raccontano che Diele era sotto l’effetto di sostanze stupefacenti mentre inavvertitamente ha centrato con l’automobile che guidava lo scooter della 48enne Ilaria Dilillo, la quale stava tornando a casa dopo una serata trascorsa in compagnia di un gruppo di amici.

Subito dopo l’incidente, Diele è stato portato all’ospedale di Salerno per gli accertamenti di rito ed è risultato positivo sia ai cannabinoidi che agli oppiacei. E cosa altrettanto grave è che Diele non poteva guidare in quel momento, in quanto la sua patente era stata sospesa per un precedente problema di utilizzo di stupefacenti. Già in passato, infatti, gli era stata ritirata per questo motivo.

Gli agenti della Polizia stradale di Eboli lo hanno arrestato con l’accusa di omicidio stradale aggravato, in attesa dell’udienza di convalida del fermo. 

Articoli correlati

*

Top