Facebook ha deciso: a breve sbarcheranno su Messenger le inserzioni pubblicitarie

Facebook

Facebook punta a fare cassa inserendo advertisement sul celebre servizio di messaggistica.

A breve, ha annunciato Facebook, delle inserzioni pubblicitarie compariranno nella schermata iniziale di Messenger, la chat del colosso di Menlo Park che è stata da poco potenziata.

Facebook, con questa operazione, punta apertamente a far cassa e porta sulla piattaforma gli annunci pubblicitari. A dire il vero le prove per inserire le inserzioni tra una chat e l’altra sono partiti già a gennaio, sebbene in misura ridotta sia in Australia che in Thailandia. Verificato il successo e la bontà degli esiti del test, la compagnia ha deciso di estendere l’esperimento a livello globale.

A partire dalla prossima settimana, quindi, gli utenti di Messenger inizieranno a visualizzare inserzioni pubblicitarie nella schermata iniziale della chat. La novità sarà tuttavia molto graduale, poiché solo entro la fine dell’anno gli utenti di ogni parte del globo dovrebbero essere coinvolti. In questo modo Facebook punta a creare un punto di contatto, decisamente remunerativo, tra un miliardo e 200 mln di potenziali clienti (tanti sono gli utilizzatori mensili di Messenger) e circa 70 mln di imprese presenti sulla piattaforma social.

Per il responsabile di prodotto Stan Chudnovsky, in un’intervista rilasciata al sito Venture Beat, “la pubblicità non è tutto, ma è sicuramente il modo in cui pensiamo di fare soldi in questo momento”. Ci sono anche “altri modelli di business” che Facebook “sta esplorando” ma “ruotano tutti intorno agli annunci, in un modo o nell’altro”.

Articoli correlati

*

Top