David Letterman torna in tv, e lo farà nel 2018 su Netflix

Netflix

Il “re della commedia” riabbraccia un vecchio amore, rappresentato dal piccolo schermo, apprestandosi a girare una miniserie da sei episodi che andrà in onda su Netflix.

E’ un atteso ritorno, quello di David Letterman, il famoso conduttore televisivo e comico statunitense reso celebre per il suo Late Night/Show (programma trasmesso dal 1982 al 2015 prima dalla NBC e successivamente dalla CBS) che sarà il protagonista di una miniserie che esordirà su Netflix nel 2018. Un ritorno che ha al tempo stesso il sapore della novità: l’ex mattatore ha scelto infatti la tv via streaming invece che il tradizionale cavo. Allo stesso tempo per Netflix si tratta di un colpo da novanta: riportare in tv Letterman, l’icona del piccolo schermo che ha accompagnato la storia degli Stati Uniti degli ultimi decenni, rappresenta un’ulteriore certificazione dell’inarrestabile scalata che sta percorrendo.

“Solo l’incontrare David è stato emozionante, figuratevi quanto sono emozionato ora ad annunciare che lavoreremo insieme”, ha dichiarato Ted Sarandos, il chief content officer di Netflix. “Sono emozionato e fortunato a lavorare su questo progetto con Netflix”, ha a sua volta affermato Letterman, lasciandosi subito poi andare all’ironia. “Ho imparato una cosa: se si va in pensione per trascorrere più tempo con la propria famiglia, è meglio prima parlarne con la famiglia”.

Il suo addio nel 2014 è stato una sorta di lutto per la tv americana, rimasta orfana del suo intrattenitore preferito che era riuscito a imporre un format, il “Late Night”, copiato in tutto il mondo, come la leggendaria lista delle “top 10”, diventata una vera e propria istituzione della cultura pop.

L’avventura, come detto poc’anzi, iniziò nel 1982, quando il Late Show partì sulla Nbc prima di trasferirsi sulla Cbs nel 1993: sulla sua poltrona si sono seduti i personaggi più famosi e influenti degli Stati Uniti e non solo, uomini politici, leggende dello sport, celebrities ed eroi di guerra. Letterman ha accompagnato la storia degli Stati Uniti: è stato il primo a tornare in onda quando, dopo le stragi dell’11 settembre, l’America sembrava smarrita.

Momenti esaltanti si sono avvicendati a periodi difficili come la sua operazione al cuore nel 2000 e poi, nel 2009, una delle pagine più imbarazzanti nella storia della tv americana, quando fu costretto ad ammettere di aver avuto una relazione con una ragazza del suo staff.

Articoli correlati

*

Top