Twitter è a lavoro su “tweet storm” per abbatere il muro dei 140 caratteri

twitter

Gli sviluppatori di Twitter sono a lavoro su un software in grado di dividere automaticamente il testo in più cinguettii per poi pubblicarli simultaneamente

Una vera e propria tempesta di cinguettii. E’ questa l’ultima frontiera che stanno esplorando gli informatici di Twitter. Il popolare social network di Jack Dorsey sta inserendo nelle sue “features” la possibilità di inviare messaggi più lunghi dei 140 caratteri tradizionali. Ma, ovviamente, senza rimuovere il limite che ha contraddistinto il portale in tutti questi anni.

La compagnia sta lavorando sulla funzione “tweet storm”, una feature che divide automaticamente il testo in molteplici tweet, per poi pubblicarli simultaneamente.

twitter

La funzione non è ancora stata testata pubblicamente. Ma Matt Navarra, responsabile dei social media di The Next Web, ha pubblicato sul suo profilo la nuova feature per dispositivi Android. L’utente sarà libero di scrivere un unico grande messaggio (in pieno stile Facebook). L’app, dal canto suo, provvederà a dividerlo in più cinguettii per poi pubblicarli immediatamente.

Insomma: una funzione che permette di postare messaggi concatenati in maniera semplice e intuitiva. Con questa nuova feature, il terzo social network più popolare del mondo cercherà di strappare numeri alla concorrenza. Alcuni utenti, proprio a causa del limite dei 140 caratteri, lamentano da sempre l’impossibilità di trasmettere ai propri amici del web un messaggio completo ed esaustivo. Con “tweet storm”, gli sviluppatori di Jack Dorsey sperano di aumentare il numero di iterazioni sul loro social network. Il meccanismo è molto semplice: più iterazioni equivalgono a un maggior numero di introiti, proprio quelli di cui dalle parti di San Francisco hanno disperatamente bisogno. E staremo a vedere se questa nuova feature apporterà la scossa sperata da Jack Dorsey.

Articoli correlati

*

Top