Cina: in un video i maneschi metodi educativi di un professore

Un insegnante in Cina punisce a suon di schiaffi gli alunni che non recitano adeguatamente una poesia.

Se il buongiorno si vede dal mattino, non c’è da augurarsi granché di positivo per gli studenti di una scuola media di Hefei, nella provincia di Anhui in Cina. E meno male che dopo la diffusione del filmato il docente in questione è stato sospeso, altrimenti più che ad un anno scolastico il tutto sarebbe assomigliato più ad una pellicola di Bud Spencer e Terence Hill.

Perché le immagini mostrano le gesta di un maestro dai metodi educativi decisamente brutali, fin dal primo giorno di scuola. In barba ad una serena accoglienza dei ragazzi, ne picchia uno ad uno (in totale 20), tutti “colpevoli” di non aver recitato a dovere una poesia per giunta antica.

Il video parla da solo, ed è facile notare la soggezione degli studenti di fronte a questo docente non propriamente “montessoriano”.


 

 

Articoli correlati

*

Top