Dubai: un’agenzia immobiliare è in cerca di personale (pagato benissimo)

agenzia

Evidentemente rende bene vendere case negli Emirati Arabi, basta vedere il compenso promesso da un’agenzia inglese.

Se ne trovano tanti, di annunci di lavoro decisamente vantaggiosi. In passato abbiamo parlato di quelli pubblicati da un birrificio ed una pizzeria (entrambi britanniche), capaci di far gola (è il caso di dirlo) a moltitudini di candidati. Ora è la volta di un’agenzia immobiliare che opera tra l’altro a Dubai, la quale è alla ricerca di una figura professionale capace di ricoprire il ruolo di venditore di case di lusso.

A far strabuzzare gli occhi sono i dettagli presenti nell’annuncio, che parlano di una retribuzione di 230mila euro netti annui a fronte di un’esigua esperienza richiesta, che consiste in soli due anni di pratica in qualsiasi settore di vendita.

Niente richieste strane, nessuna ricerca di un super specialista, e non c’è nemmeno il bisogno di presentare un curriculum vitae zeppo di esperienza pregresse, il pomeriggio del 14 novembre al Crowne Plaza hotel di Liverpool, luogo dove il personale di Allsopp & Allsopp terrà i colloqui di selezione.

I “cacciatori di teste” dell’azienda inglese non valuteranno l’aspetto formale dei candidati (e se ne prevedono molti), bensì daranno la massima importanza all’unico requisito valido richiesto a tutti gli aspiranti intermediari: quello di essere fermamente motivati a raggiungere il successo.

Articoli correlati

*

Top