Samsung trolla Apple e iPhone X nel suo ultimo video pubblicitario

samsung

Dieci anni di Iphone vissuti da un utente che, alla fine, cambia improvvisamente prospettiva e si converte a Samsung. Ecco gli “auguri” della casa coreana per il decennale dello smartphone targato Apple

A pochi giorni dal lancio sul mercato del preziosissimo iPhone X – ideato da mamma Apple per celebrare il primo decennio nel settore della telefonia mobile -, Samsung ha diffuso un video pubblicitario per augurare (si fa per dire) buon compleanno alla sua rivale. Il messaggio è piuttosto chiaro: l’azienda di Cupertino, con i suoi fastidiosissimi limiti di hardware e software, non riuscirà mai a battere il colosso coreano.

Lo spot si apre nel 2007, anno di esordio del primo iPhone. Nel filmato si intravede un mare di persone in fila all’Apple Store per acquistare il nuovo dispositivo. Ma nel corso degli anni il protagonista del video, un giovane e sfegatato fan della Apple, si trova sempre in imbarazzo nei confronti dei propri amici, felici possessori del dispositivo Samsung. Le motivazioni sono sempre le stesse: la scomodità di dover aprire il tastierino per inserire i numeri in rubrica e il fatto che nessun iPhone è waterproof. Mentre gli utenti Samsung sono liberi di fare il bagno con il proprio telefono (anche se con delle dovute precauzioni), i fanatici Apple sono costretti ad asciugare il loro dispositivo nel riso per scongiurarne la perdita. Non solo. Dopo aver scherzato sul problema della memoria non espandibile e l’adattatore per le cuffie (dalla serie 7 gli iPhone sono privi del jack audio), Samsung ridicolizza Apple sulle dimensioni dei suoi schermi e per i bordi troppo ingombranti.

Lo spot si conclude con un terminale Samsung disposto su un Dexter Wireless. Il ragazzo, che da adolescente è ormai diventato adulto, mette nel cassetto il suo amato iPhone e scarta la confezione del nuovo Galaxy Note 8. E poi il colpo finale: mentre passeggia per le strade della sua città, il giovane incrocia una fila di acquirenti in coda all’Apple Store, tutti in febbricitante attesa per il lancio del nuovo iPhone X. Il ragazzo li guarda con aria bizzarra e piuttosto eloquente, come a dire: “ma guarda che cretini questi..”. Poi gira lo sguardo e se ne va, con la mano che stringe forte nella tasca il suo Note 8.

Ma non è la prima volta che il colosso coreano si fa gioco dell’azienda di Cupertino. Già nel 2014 Samsung ha diffuso un video nel quale ironizzava sulla scarsa autonomia dei dispositivi di mamma Apple. La mela morsicata non ha mai risposto a nessuna provocazione, se non con i risultati record delle sue vendite. Ma questa volta Samsung sembra aver superato il limite, dato che il suo ultimo spot è tra i video più cliccati su Youtube. Chissà come la prenderanno in California..

Articoli correlati

*

Top