Giuseppe Fiorello al MediCinema del Policlinico Gemelli

giuseppe fiorello, policlinico gemelli
Beppe Fiorello

Martedì 21 novembre, alle ore 15.30, la sala cinematografica nell’ospedale ospiterà il popolare attore che ha accolto l’invito per stare insieme ai pazienti e fare visita in particolare ai piccoli ricoverati nel reparto di Oncologia Pediatrica. Con Giuseppe Fiorello interverrà il regista della commedia Alessandro Pondi.

Giuseppe Fiorello è l’ospite specialissimo che martedì 21 novembre, interverrà, alle ore 15.30, nella sala cinematografica MediCinema presso il Policlinico Universitario A. Gemelli per incontrare i degenti dell’ospedale.

L’occasione dell’invito che Fiorello ha accolto con immediatezza per stare insieme ai pazienti ricoverati e ai loro familiari è la proiezione di “Chi m’ha visto”, suo recente film, programmata alle ore 16.00 nella sala cinematografica nell’ospedale.

Insieme a Giuseppe Fiorello sarà presente il regista Alessandro Pondi. Il noto e poliedrico attore siciliano farà visita in particolare ai piccoli degenti ricoverati nel reparto di Oncologia Pediatrica del Gemelli. Il film “Chi m’ha visto”, co-prodotto da Rai Cinema, tra i principali sostenitori del progetto della sala MediCinema presso il Gemelli, racconta la storia dolceamara di Martino Piccione, bravo chitarrista e collaboratore di celebri e amati musicisti che però non riesce a diventare famoso come loro, divenendo così protagonista di situazioni comiche e divertenti sul mondo della musica e dello spettacolo che molti artisti si trovano ad affrontare anche nella realtà.

Il progetto di cinema in ospedale realizzato da MediCinema Italia Onlus e Fondazione Policlinico A. Gemelli si sta sempre più consolidando. Da aprile 2016 i pazienti grandi e piccoli del Policlinico sperimentano due volte alla settimana il benefico “effetto pausa” e di sollievo ottenuto grazie alle proiezioni cinematografiche.

“Chi m’ha visto” vede co-protagonista, accanto a Fiorello, Pierfrancesco Favino e anche molti musicisti famosi tra cui Jovanotti, Elisa, Gianni Morandi, Emma Marrone, Giuliano Sangiorgi e Gigi D’Alessio.

Articoli correlati

*

Top