Treviso: rissa a causa dei bambini rumorosi al ristorante, scatta la vendetta su Tripadvisor

tripadvisor

Paradigmatico, ciò che è accaduto alla “trattoria Rosa Peonia”. Dopo una lite scaturita dal comportamento di alcuni bimbi la zuffa si è trasferita su Tripadvisor.

Da tempo denunciamo l’inattendibilità di Tripadvisor e l’inaffidabilità di alcune recensioni lasciate sul noto portale. La conferma lampante di quanto sosteniamo ci viene data da quanto accaduto nel fine settimana a Treviso, dove in una trattoria è scoppiata l’ennesima lite tra gestori ed avventori riguardo il comportamento tenuto da alcuni figli di clienti.

Tralasciamo le versioni dei fatti che le controparti hanno fornito, dal momento che è in corso l’accertamento della vera dinamica dell’accaduto, dovuto alle denunce incrociate. Diciamo solo che alcune di esse ci sembrano alquanto fantasiose, come per esempio il comportamento dei camerieri o un calice di vino il cui contenuto è finito addosso ad uno dei gestori (il liquido è caduto o è stato gettato intenzionalmente?).

Fatto sta che alla fine qualcuno è dovuto andare al pronto soccorso, più per l’esigenza di farsi refertare che per curare gli esiti di graffi e spinte, accompagnati da insulti e minacce. Ma la cosa interessate è stata andare sulla pagina della “trattoria Rosa Peonia” di Treviso, per appurare gli esiti di una banale lite riguardante il comportamento di bimbi troppo rumorosi in un punto di ristoro.

Ci accorgiamo che solo ieri sono sono state scritte ben 8 recensioni entusiastiche (un fatto insolito per la trattoria) in palese risposta alle 5 estremamente negative lasciate da clienti decisamente scontenti nella giornata di domenica.

Recensioni farlocche? Probabilmente sì, ed è altrettanto possibile che siano state scritte dalle due fazioni parte in causa o dai loro amici, con l’unico intento di screditare o migliorare la reputazione del locale anche facendolo scendere o salire nella speciale classifica di Tripadvisor (attualmente la trattoria è 88esima su 385 ristoranti a Treviso).

La confusione che simili recensioni generano (accresciute dal fatto che un potenziale avventore guarda solo le più recenti) certifica l’inaffidabilità di Tripadvisor nel dare informazioni certe e verificate. Tutti possono scrivere di tutto, senza filtri e controlli.

 

 

 

Articoli correlati

*

Top