Perchè così tanti “Gino”, nei commenti postati su Instagram?

instagram

“Gino” sembra essere il tormentone dell’ultimo giorno del 2017. Ma qual è il motivo della sua proliferazione su Instagram?

Nelle ultime ore del 2017 si sono moltiplicati i commenti sul popolare social network Instagram che riportano la scritta “Gino”. Il perché nasce dall’idea di uno youtuber italiano, per l’esattezza Blur, che ha invitato i suoi seguaci a farlo. Ed inaspettatamente in migliaia hanno eseguito l’ordine impartito loro.

Da Chiara Ferragni a Fedez, i profili Instagram di mezzo mondo sono stati invasi dalla parola “Gino”. Ma chi è costui, sempre che si tratti di una persona in carne ed ossa? Se lo domandano in tanti in queste ore, e basta fare un giro sugli account dei personaggi più seguiti (non solo italiani, dal momento che è toccato anche a Gwyneth Paltrow e Cristiano Ronaldo) per verificare il dilagare dello strano fenomeno.

La risposta non vi farà piacere, o perlomeno vi spiazzerà. Lo youtuber Blur, al secolo Gianmarco Tocco, ha invitato i suoi 270mila fan attraverso uno storia pubblicata su Instagram a commentare con la parola “Gino” qualsiasi foto o post. E nel giro di qualche ora il social dedicato alla fotografia è stato invaso dal nome proprio.

Confuse le motivazioni che vengono spiegate da Blur nella storia Instagram registrata in un bagno. “Volevo lasciare un ultimo segno nel 2017, lanciare una rivolta su Instagram – spiega il giovane – commentate ovunque Gino e non importa se lo commentate a un attore di Hollywood o a uno sconosciuto, deve essere pieno di Gino oggi”.

E lo ha lasciato il segno, dal momento che l’idea è diventata in poco tempo un fenomeno virale.

Articoli correlati

3 Commenti

  1. Pingback: How To Self Host a website

  2. Pingback: got sarp

  3. Pingback: oglan sarp

*

Top