Cina: 1500 lavoratori costruiscono una linea ferroviaria in meno di nove ore

Cina

L’unione fa la forza: ecco come gli operai sono riusciti a realizzare un intero anello ferroviario in tempi record

Sembrano dei robot. Per essere così puntuali ci vuole tanto coordinamento, una buona dose di pazienza, e totale abnegazione da parte di ogni singolo operaio. Ma il vero segreto dell’efficienza cinese sta nell’organizzazione.

Ecco come in una sola notte, 1500 operai sono riusciti a realizzare un’intero raccordo ferroviario con tanto di collegamenti elettrici e una serie di sensori per il monitoraggio del traffico. I lavori, iniziati allo scoccare della mezzanotte del 19 gennaio scorso, si sono conclusi nelle prime ore del giorno successivo.

Per portare a termine l’impresa, oltre all’impiego di 1500 operai, gli ingegneri si sono serviti di sette treni e 23 escavatori. La nuova stazione costruita nella provincia del Fujian, all’estremo sud del Paese, si collega con le altre fermate principali della zona: quelle di Ganlong, Ganruilong e Zhanglong. E entro la fine del 2018, con la realizzazione della stazione di Nanlong, si chiuderà il progetto della linea principale che collega l’area interna del Paese quella sud-orientale.

Andatelo a dire ai cittadini romani, che per una fermata della metropolitana hanno dovuto attendere 9 lunghissimi anni.

 

 

Articoli correlati

*

Top