A luglio il doloroso ritiro dalle scene del cantautore Paul Simon

simon

Simon ha annunciato ai suoi fans il suo addio definitivo con una lettera aperta: terrà l’ultimo concerto a Londra il 15 luglio.

“Mi sono chiesto spesso cosa avrei provato il giorno in cui avessi deciso di considerare giunta alla sua fine naturale la mia carriera musicale. Ora lo so: mi sentirei un po’ destabilizzato, un po’ elettrizzato e un po’ sollevato”: con queste parole, diffuse ai suoi fans con una lettera aperta, Paul Simon ha annunciato il suo ritiro dalla scene.

Il popolare cantautore newyorkese, che insieme ad Art Garfunkel diede vita al duo folk autore negli anni ’60 di canzoni indimenticabili quali The Sound of Silence, Mrs. RobinsonScarborough Fair, a 76 anni abbandonerà il palco al termine del suo Farewell Tour, che inizierà il prossimo 16 maggio a Vancouver, in Canada, e si concluderà a Londra il 15 luglio.

“Mi piace fare musica, la mia voce è ancora forte, e la mia band è un affiatatissimo gruppo di musicisti di talento – ha scritto ai suoi fans –. Ma, sfortunatamente, abbiamo perso il nostro primo chitarrista e mio grande amico da 30 anni, Vincent N’guini, che è morto lo scorso dicembre. Sebbene la sua perdita non sia l’unica ragione per cui ho deciso di smettere con i tour, certamente è una delle ragioni”.

 

Articoli correlati

*

Top