Calcio: morto Davide Astori, capitano della Fiorentina

astori

Astori è stato trovato privo di vita nella sua stanza d’albergo ad Udine. A causare la morte, con tutta probabilità, un arresto cardiocircolatorio.

Il capitano della Fiorentina Davide Astori è morto in nottata per cause non ancora precisate. Secondo quanto si è appreso, il giocatore era in un albergo di Udine con la squadra viola.

A causare la morte del giocatore sarebbe stato un arresto cardiocircolatorio. E’ confermata la notizia che Astori, 31 anni, capitano della Fiorentina e difensore della Nazionale, al momento del decesso si trovava nell’albergo “Là di Moret” in ritiro insieme con la squadra in vista della partita di oggi con l’Udinese.

L’incontro è stato rinviato per decisione del commissario della Lega Calcio, Giovani Malagò, insieme a tutti quelli previsti in questa giornata di campionato di Serie A, incluso il derby di Milano di stasera.

Articoli correlati

*

Top