Elon Musk è pronto a rivoluzionare il trasporto pubblico

Tunnel sotterranei e autobus che superano i 200km/h: ecco come il fondatore di Tesla vuole trasformare la rete ferroviaria

Ci risiamo: Elon Musk ne ha tirata fuori un’altra delle sue. Il visionario fondatore di Tesla e Space X vuole creare dei tunnel sotterranei per eliminare il problema del traffico e incrementare la velocità dei trasporti pubblici. Insomma: roba da fantascienza penserebbero in molti. Ma se a prometterlo è uno che ha spedito una Tesla su Marte non dovremmo stupirci più di tanto.

Niente traffico. Mai più semafori. E anche le ore spese a cercare parcheggio saranno solo un ricordo del passato: Elon Musk ci crede davvero. Secondo il progetto presentato da “The Boring Company“, nella rete ferroviaria del futuro gli autobus sfrecceranno a 200 chilometri orari (201 per la precisione). I tunnel dove viaggeranno tali shuttle, autonomi ed elettrici, daranno vita ad un nuovo sistema di trasporto pubblico.

L’obiettivo originale, quello di consentire l’accesso anche alle automobili (vedi qui), è solo posticipato. Le priorità sono cambiate: adesso Elon Musk punta prima di tutto a rivoluzionare il trasporto pubblico (in ballo ci sono molti più soldi) e a migliorare la vita dei cittadini. Una volta raggiunto tale obiettivo, anche le automobili dei privati potranno circolare nei tunnel sotterranei delle grandi metropoli.

Nel frattempo, il primo cittadino di Washington ha già dato il via libera alla realizzazione degli scavi. Insomma: non ci resta che aspettare. In mezzo al traffico.

Articoli correlati

*

Top